Lanciano, consumavano bevande al banco in un locale in centro alle 20: titolare e clienti multati per violazione delle disposizioni anti Covid

Lanciano. Com’è noto a livello nazionale è stata promossa sui social l’iniziativa #ioapro1501, rivolta ai gestori di esercizi di ristorazione, invitandoli ad aderire rimanendo aperti regolarmente con la somministrazione servita dopo le ore 18,00, in violazione della normativa vigente anti covid.

A tal proposito, il Questore di Chieti, Dr. Annino GARGANO ha disposto l’intensificazione in tutta la provincia, dei servizi di prevenzione e controllo al fine di assicurare il rispetto e l’osservanza di quanto sancito nel D.P.C.M del 3 dicembre scorso.

In data di ieri, gli uomini del Commissariato di Lanciano, diretti dal Vice Questore Lucia Vittoria D’AGOSTINO, nel corso di una specifica attività, hanno riscontrato che un locale nel centro città aveva aderito a tale iniziativa.

Infatti, verso le ore 20.00, all’interno, venivano trovati quattro avventori intenti a consumare bevande al banco. Gli stessi venivano invitati ad uscire, e sia al titolare che ai clienti veniva contestata la violazione amministrativa ai sensi della vigente normativa che prevede sanzioni fino a € 1.000.