6.5 C
Abruzzo
venerdì, Maggio 20, 2022
HomeNotizie ChietiCronaca ChietiCasoli, medico inveisce contro uno studente al centro vaccinale: la denuncia dei...

Casoli, medico inveisce contro uno studente al centro vaccinale: la denuncia dei #Nogreenpass

Ultimo Aggiornamento: sabato, 18 Dicembre 2021 @ 18:54

Casoli. Medico vaccinatore inveisce contro uno studente che era venuto al centro vaccinale per ottenere il certificato di esenzione per la madre, invitando i presenti a pestarlo: l’episodio è accaduto ieri pomeriggio al hub vaccinale di Casoli (Chieti). A segnalarlo è il portavoce dei #Nogreenpass #Nontoccateiminori, Nico Liberati, che denuncia “il clima di nervosismo e di disagio crescente che si respira all’interno delle strutture vaccinali”.

“Il responsabile del centro – riferisce Liberati – dava in escandescenza urlando contro lo studente in Giurisprudenza che aveva accompagnato la madre al hub per richiedere l’esenzione. Il sanitario incita i presenti urlando ‘prendetelo a botte’. Questo grave episodio non si sarebbe concluso felicemente se non fossero prontamente intervenuti i carabinieri che hanno garantito il ripristino della normalità all’interno del centro vaccinazione, oltre all’ottenimento del certificato di esenzione”.

#Nogreenpass #Nontoccateiminori “con i propri legali assisterà il giovane studente e la sua famiglia, rafforzati dalle registrazioni che alcuni tra i presenti hanno voluto fornire al giovane in segno di solidarietà.”

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'