-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Roccamontepiano, ‘Dal rischio alla sicurezza’: ciclo di incontri sulla prevenzione ai rischi naturali

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 26 Ottobre 2017 @ 20:53

Roccamontepiano. Ciclo di incontri sul tema della sensibilizzazione e conoscenza dei rischi sismici, idrogeologici, alluvionali e di incendio sul nostro territorio.

 Con questa prima iniziativa si vuole fornire utili informazioni capaci di aiutare a salvaguardare le vite umane e ridurre, per quanto possibile, i danni nei vari casi specifici di catastrofi naturali.

Progetto. Il sisma intercorso lo scorso 24 agosto e che purtroppo prosegue tutt’oggi nell’Italia centrale, ha riproposto in maniera pressante il tema della sensibilizzazione delle popolazioni riguardo i vari rischi che ciclicamente si presentano è troppo spesso in maniera drammatica. A tal fine già da settembre scorso alcuni Consiglieri comunali, tecnici e cittadini si sono ritrovati concordi sulla volontà di organizzare un ciclo di incontri pubblici dove culturalmente, scientificamente e tecnicamente vengono presentati i rischi a cui il nostro territorio e la cittadinanza vanno incontro. Ovviamente la finalità ultima é quella di creare consapevolezza e porre rimedio in qualche modo prima che avvengano i disastri. Da un primo incontro avuto con gli interlocutori menzionati la concreta volontà era e resta la quella di ribadire che le buone pratiche della prevenzione vanno perseguite costantemente anche nel corso dei prossimi anni, senza far allentare mai l’attenzione delle istituzioni e dei cittadini coinvolti. Avviare così le azioni di buone pratiche per rendere meno vulnerabili gli abitati, le infrastrutture pubbliche e private nonché il territorio più che in generale, é un impegno comune che deve coinvolgere tutti. Il temi che abbiamo deciso di trattare riguarderanno innanzitutto il rischio sismico e quello idrogeologico senza escludere altri preoccupanti fenomeni naturali che interessano la geologia ambientale, la tutela del territorio e la cura e lo sviluppo ambientale. Sensibilizzare la cittadinanza significa avviare e promuovere strumenti e metodi di autoprotezione. Molti dei superstiti dei terremoti devono solo a loro stessi la salvaguardia della propria vita, avendo avuto l’accortezza di ricordare alcune nozioni comportamentali durante le fasi emergenziali. Altri ancora, invece, hanno più comunemente applicato le buone norme costruttive durante le fasi di edificazione o recupero delle abitazioni. Ogni evento catastrofico come quello che si sta vivendo in centro Italia, porta pesanti conseguenze e uno stravolgimento socio-economico delle popolazioni colpite. Roccamontepiano é una comunità che porta ancora addosso le ferite della terribile frana del 1765. Otre duecentocinquant’anni dopo quell’evento dovremmo essere un esempio di come da un cataclisma del genere si è riusciti a trarne una amara lezione. Eppure non è così. Nel corso dei secoli successivi, i rischi a cui si era già esposta la comunità fino al Settecento, si sono riproposti anche nel XXI secolo. Si è stati capaci di avviare importanti fasi di consolidamento del territorio e strumenti di prevenzione ma la ricostruzione dell’abitato sparso con i suoi numerosi borghi delineano, purtroppo, una carenza dal punto di vista della sicurezza strutturale degli edifici. Ci accingiamo così ad organizzare un ciclo di convegni a carattere scientifico, culturale e di comunicazione per la realizzazione di azioni di sensibilizzazione e un’efficace divulgazione di buone pratiche di prevenzione dei danni alle persone, ai beni pubblici e privati nonché all’ambiente e le infrastrutture.

CENTRO SOCIALE ROCCAMONTEPIANO (CH)

Programma

Venerdì 11 novembre 2016
ore 20.30

Saluto del Sindaco
Dott. Orlando Donatucci

“Roccamontepiano e il quadro dei rischi naturali”
a cura del Prof. Leandro D’Alessandro

“Aspetti umani e psicologici in presenza di disastri naturali”
a cura della Prof.ssa Maria Lucia Calice

“Il rischio sismico e microzonazione sismica del territorio comunale di Roccamontepiano”
a cura del Geologo Dott. Angelo D’Andrea;

“Prevenzione antisismica e aspetti strutturali degli edifici”
a cura dei professionisti
Ing. Mauro D’Urbano
Arch. Danilo Buffone

presenta e coordina il Consigliere Comunale Adamo Carulli

Venerdì 18 novembre 2016
ore 20.30

“Rassegna degli interventi di consolidamento realizzati sul territorio comunale di Roccamontepiano”
a cura del Consigliere comunale Adamo Carulli

“Rischi idrogeologici nel territorio comunale”
a cura dei Geologi
Dott.ssa Valeria D’Andrea
Dott.ssa Olga Travaglini

“Rischio incendio”
a cura dell’Ing. Antonio Albanese Comandante Provinciale Chieti del Corpo Nazionale del Vigili del Fuoco

presenta e coordina il Prof. Leandro D’Alessandro

Venerdì 25 novembre 2016
ore 18.30

“ROCCAMONTEPIANO, DAL RISCHIO ALLA SICUREZZA, CONCLUSIONI”

“ il Piano di Protezione Civile del Comune di Roccamontepiano”
a cura dell’Arch. Antonino Di Federico
Tecnico incaricato per la revisione del Piano Regolatore Generale

“Il ruolo del Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco nel sistema di Protezione Civile”
a cura dell’Ing. Giorgio Alocci
Direttore Regionale del Corpo Nazionale Vigili del Fuoco – Abruzzo

“illustrazione degli interventi di Protezione Civile nelle fasi emergenziali”
a cura dell’Ing. Emidio Primavera
Direttore Regionale Protezione Civile ed Opere Pubbliche

presenta e coordina il Sindaco
Dott. Orlando Donatucci

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate