sabato, Gennaio 28, 2023
HomeNews NazionaliCaro carburanti, l'eredità di Draghi: sconto prorogato fino al 18 novembre

Caro carburanti, l’eredità di Draghi: sconto prorogato fino al 18 novembre

Il governo (uscente) Draghi ha prorogato al 18 novembre 2022 lo sconto sui carburanti.

L’ultimo Consiglio dei Ministri, del 19 ottobre, su proposta del presidente Mario Draghi e del ministro dell’Economia e delle Finanze, Daniele Franco, ha approvato un decreto legge che proroga ancora una volta le misure sui carburanti, ovvero una serie di provvedimenti a tutela dei cittadini alla luce dei rincari sui costi dell’energia e dell’aumento dei prezzi.

In continuità con gli interventi emergenziali adottati nel corso del 2022 si proroga al 18 novembre 2022: la riduzione delle aliquote di accisa su prodotti energetici utilizzati come carburanti (aliquote di accisa sulla benzina, sul gasolio e sui gas di petrolio liquefatti (GPL) impiegati come carburanti). L’esenzione dall’accisa per il gas naturale per autotrazione, la riduzione dell’aliquota IVA (fissata al 5%) per le forniture di gas naturale impiegato in autotrazione.

Il primo provvedimento del governo Meloni, per contrastare i costi energetici, potrebbe comprendere anche la proroga sul taglio al prezzo dei carburanti.

 

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES