Arriva EasyJet per i viaggi in treno: prezzi dimezzati e tutta Europa raggiungibile in poche ore

Una sorta di ‘Easyjet ferroviario’, una novità importantissima per i viaggiatori: ecco come raggiungere tutta l’Europa a metà prezzo

Per i nostri viaggi di piacere e di lavoro, ormai, al giorno d’oggi l’aereo è diventato il mezzo forse più utilizzato. Rapidità dei collegamenti, aumento numeroso delle tratte e soprattutto prezzi accessibili tramite le varie compagnie low cost lo rendono una alternativa preferibile per coprire grandi distanze e per recarsi nei luoghi più richiesti al mondo.

Easyjet in treno, adesso si può: si va in tutta Europa
Treni scontati a metà prezzo per raggiungere tutta l’Europa: ecco come fare-Credit Pixabay- Abruzzo.cityrumors.it

Ma non manca chi invece si sposta in maniera alternativa, o, per meglio dire, preferendo ancora come si faceva una volta. Il trasporto ferroviario ha perso il suo primato, com’è logico che sia, ma anche per quanto riguarda i treni c’è stata una considerevole evoluzione, con le tratte ad alta velocità e un aumento della qualità e del comfort.

In generale, con offerte che, da alcuni anni a questa parte, hanno invogliato nuovamente turisti e viaggiatori a considerare l’opzione di un viaggio in treno, non soltanto con i classici inter-rail. Ma esiste la possibilità di raggiungere tutta Europa a prezzi stracciati, più o meno come capita per le compagnie aeree? Sì, stiamo per spiegarvi in che cosa consiste un vero e proprio Easyjet ferroviario che cambierà tutto.

In treno risparmiando: la nuova offerta imperdibile

C’è una compagnia, in Olanda, che sta pianificando una vera e propria rivoluzione, aumentando le tratte internazionali, per spostarsi in tutta Europa con rapidità, con frequenza e a prezzi ridotti.

Come funziona l'offerta in treno
Una offerta rivoluzionaria per cambiare tutto il mondo dei viaggi ferroviari -Credit Pixabay- Abruzzo.cityrumors.it

La compagnia, che si chiama Go Volta, dal mese di maggio del prossimo anno lancerà collegamenti quotidiani tra Amsterdam e Berlino e tra Amsterdam e Copenaghen. E’ soltanto l’inizio, dato che è in programma, da questo punto di vista, una espansione sempre più ampia.

Nei piani della Go Volta, infatti, anche tre collegamenti settimanali con Basilea, in Svizzera, e, a partire dal 2026, anche una serie di collegamenti quotidiani con Parigi, tutto a bassissimi costi, con biglietti di classe economica a partire da 10 euro.

L’intenzione della compagnia sarà poi quella di aumentare progressivamente le tratte a disposizione, collegandosi alla gran parte dei paesi europei, per diventare una sorta di riferimento nel panorama ferroviario. Del resto, arrivare ad Amsterdam da tutta Europa in aereo non costa moltissimo e questo potrebbe attrarre turisti da ogni dove.

Impostazioni privacy