“Sto valutando con l’avvocato”, dalla Rai al tribunale: cosa succede al volto tv amatissimo

Uno dei volti più noti della Rai sta pensando di fare causa al servizio pubblico. Lo ha dichiarato pochi minuti fa e la notizia ha lasciato tutti senza parole. Come andrà a finire?

In questo periodo, la Rai è sommersa da critiche, in alcuni casi molto feroci. Tanti giornalisti e intellettuali criticano la televisione pubblica di assecondare troppo le volontà del governo. Non sono mancate le polemiche, come quella sulla presunta censura ad Antonio Scurati, noto scrittore al quale è stato impedito di leggere un monologo sul 25 aprile in una trasmissione di Serena Bortone.

Nota giornalista contro la Rai
Ancora problemi per la Rai, ecco cosa è successo-Credit ANSA-Abruzzo.cityrumors.it

Scurati è notoriamente avverso alle politiche dell’attuale maggioranza di governo e, all’interno del suo monologo, non ha risparmiato attacchi a Giorgia Meloni. Non è ancora chiaro cosa sia successo e da chi sia partito l’ordine di impedirgli di parlare in diretta, ma la questione ha acceso immediatamente il dibattito nazionale. Nelle ultime ore è arrivata la notizia di un possibile provvedimento disciplinare nei confronti di Serena Bortone. La giornalista romana ha reagito in questo modo.

Serena Bortone, la risposta al provvedimento della Rai

Sembra che la Rai avrebbe intenzione di aprire un provvedimento disciplinare nei confronti di Serena Bortone, colpevole di aver letto in diretta il monologo di Antonio Scurati, nonostante il diktat di non mandarlo in onda. A causa del suo comportamento, la televisione pubblica avrebbe intenzione di “punirla”, anche se non si conoscono ancora i termini di questo provvedimento. Di sicuro, Serena Bortone non resterà con le mani in mano in attesa del provvedimento.

Serena Bortone risponde alle accuse
Serena Bortone risponde al provvedimento disciplinare della Rai, ecco le sue parole-Credit ANSA-Abruzzo.cityrumors.it

Come riportato da Davide Maggio, Serena Bortone avrebbe dichiarato di voler consultare il proprio avvocato per decidere la strategia migliore da mettere in atto nelle prossime settimane. L’ex conduttrice di Oggi è un altro giorno ha dichiarato di sentirsi tranquilla e di non aver paura di nulla.

Queste parole sono state pronunciate nel corso del Salone del Libro di Torino e sono state riportate dal quotidiano Repubblica. Dopo 24 ore di silenzio, Serena Bortone ha deciso di interrompere il silenzio e di spiegare la sua posizione: “Ho ascoltato tante bugie, io ho soltanto detto la verità. Anche da ragazzina, se dovevo prendere posizione, lo facevo senza pensarci due volte….”. Parole chiare, alle quali la Rai non ha ancora risposto. Di sicuro, ci saranno novità nei prossimi giorni.

Impostazioni privacy