Sandra Milo, la confessione choc dell’attrice che sconvolse i fan: gli ultimi anni della sua vita durissimi

La notizia della morte di Sandra Milo ha sconvolto l’Italia: gli ultimi anni della sua vita sono stati durissimi.

Questa mattina, l’Italia è stata scossa da una terribile notizie: l’attrice Sandra Milo, pseudonimo di Salvatrice Elena Greco – si è spenta all’età di 90 anni nella sua abitazione, tra l’affetto dei suo cari, come comunicato dalla stessa famiglia. Tra le attrici più celebri del cinema italiano, Milo è stata la grande musa di Federico Fellini e non solo. L’attrice è stata protagonista di capolavori nostrani come 8 ½ e Giulietta degli spiriti, e poi ancora Il Generale Della Rovere, Adua e le compagne. 

Sandra Milo
Sandra Milo, gli ultimi anni difficilissimi per l’attrice – Abruzzo.CityRumors.it / AnsaFoto.it

Sandra Milo è convolata a nozze per la prima volta nel ’49, con Cesare Rodighiero, ma il matrimonio finì dopo 21 giorni. In seguito l’attrice ha sposato il produttore greco, conosciuto nel 1959 sul set de Il Generale della Rovere, Moris Ergas e i due hanno avuto una figlia, Debora, oggi giornalista televisiva. In seguito è convolata a nozze con Ottavio De Lollis: da questo matrimonio sono nati Ciro e Azzurra.

La confessione degli ultimi anni

Nel corso di un’intervista rilasciata al settimanale Nuovo di qualche tempo fa, Sandra Milo aveva confessato di non poter lasciare il lavoro, nonostante l’età, a causa delle difficoltà economiche dei suoi figli, Azzurra e Ciro. L’attrice raccontò: “Ho 87 anni e ho bisogno di lavorare per mantenere i miei figli, Azzurra e Ciro, che sono disoccupati. Lui ha anche un bambino, il mio nipotino Flavio, di 7 anni, e anche mia nuora Vanessa è senza lavoro. Quindi io, che ho la fortuna di essere in salute, devo lavorare per aiutare loro. E poi se devo fare una cosa non sto lì a riflettere più di tanto: è il pensiero che mi affatica”.

Sandra Milo
La confessione degli ultimi anni di vita di Sandra Milo – Abruzzo.CityRumors.it / AnsaFoto.it

L’attrice aveva dovuto fare i conti anche con lo stop ad alcuni progetti a causa della pandemia Covid, nel 2020: “Mi sono trovata senza lavoro all’improvviso. Avrei dovuto debuttare a Milano con lo spettacolo ‘Ostriche e caffè americano’, storia di drag queen, un soggetto meraviglioso e molto felliniano. Ma a causa del Covid-19 è saltato tutto. Avevo anche un film da girare e non l’ho potuto fare a causa dell’emergenza sanitaria”. In seguito è tornata in tv, approdando dapprima a La Vita in Diretta, nel ruolo di inviata, e in seguito è stata protagonista di Quelle brave ragazze, insieme alle amiche di sempre Mara Maionchi e Orietta Berti.

Impostazioni privacy