Pochi conoscono questo incantevole sito storico: é stata l’abitazione di uno dei massimi esponenti della nostra letteratura

Esiste un sito storico estremamente importante che pochi conoscono. Ecco perché devi assolutamente andare a visitarlo.

I siti storici sono senza dubbio i luoghi più visitati al mondo, soprattutto perché conservano la memoria dei grandi personaggi vissuti in passato. Talvolta, l’UNESCO li nomina addirittura patrimoni dell’umanità, poiché possiedono un valore artistico e culturale enorme. Questi meravigliosi siti storici possono quindi essere delle case-museo, delle abitazioni in cui hanno vissuto gli artisti famosi o semplicemente delle case con un significato storico.

sito storico con importante abitazione
Pochi conoscono questo incantevole sito storico: é stata l’abitazione di uno dei massimi esponenti della nostra letteratura – Abruzzo.cityrumors.it

Gli esempi sono molteplici, in Europa è infatti possibile visitare la casa del naturalista Charles Darwin, l’abitazione di Sigmund Freud o il Castello di Sissi. Anche il territorio italiano è costellato di case-museo, alcune delle quali mostrano i luoghi in cui vivevano i giganti dell’arte, della letteratura e della religione.

L’abitazione di un grande esponente della letteratura

In Italia esiste un complesso monumentale straordinario, costruito appositamente per ricordare i soldati eroi della Prima Guerra Mondiale. Si tratta pertanto di un vero e proprio insieme di edifici costellato di piazze, vie, giardini, teatri e corsi d’acqua. Questo meraviglioso luogo si chiama Vittoriale degli Italiani, ed è stato costruito tra il 1921 e il 1938 a Gardone Riviera, precisamente nelle vicinanze dal lago di Garda.

Il prestigioso sito storico sorge quindi in un Comune di oltre 2.500 abitanti della provincia di Brescia, che è situato tra i 65 e i 1.100 metri sul livello del mare. Ciò che sorprende maggiormente del Vittoriale degli Italiani è il fatto che al suo interno ci sia anche la casa di Gabriele D’Annunzio.

Vittoriale degli italiani D'annunzio
Il Vittoriale degli Italiani voluto da D’Annunzio-Credit Youtube
Renzo Manganotti-Abruzzo.cityrumors.it

Il grande esponente della letteratura italiana fece infatti costruire il meraviglioso complesso monumentale attorno alla propria abitazione. Per questo motivo il sito storico di Gardone Riviera è considerato un luogo magico: un vero e proprio connubio tra la natura e la storia. Va inoltre ricordato che nel 2023 è stato festeggiato il 160esimo compleanno del grande scrittore, poeta e politico italiano.

Nel corso dell’anno che si è appena concluso si sono infatti svolti numerosi eventi in onore di Gabriele D’Annunzio, durante i quali si poteva addirittura accedere gratuitamente al Vittoriale. Quali sono allora le caratteristiche della sua casa? Innanzitutto, bisogna ricordare che subito dopo la fine della Prima Guerra mondiale lo scrittore abruzzese decise di trasferirsi in un luogo tranquillo, che potesse regalargli alcune settimane di relax.

Scelse quindi il Comune di Gardone Riviera, poiché si innamorò di una bellissima villetta costruita vicino al Lago di Garda. Una volta trasferitosi ordinò la progettazione di un grande complesso monumentale, che chiamò appunto Vittoriale degli Italiani.

Quest’ultimo doveva ovviamente inglobare anche la sua villetta preferita. Tuttavia, il suo obiettivo principale era ricordare i soldati che persero la vita per la patria: il monumento è quindi un omaggio a tutti colori che sacrificarono se stessi durante la grande guerra. La casa del famoso scrittore abruzzese è invece ricca di decorazioni e di cimeli, i quali ricordano la vita di Gabriele D’Annunzio.

Impostazioni privacy