Incendi domestici, come prevenirli per una casa sicura: c’è un errore che commettono tutti

Incendi in casa: come prevenirli e cosa fare per controllarli. Attenzione all’errore che commettiamo quasi tutti.

Prevenire gli incendi domestici e proteggere la propria casa è un aspetto fondamentale per la sicurezza di sé stessi e dei propri cari. Gli incendi domestici rappresentano infatti uno dei pericoli più gravi che possono verificarsi all’interno di un edificio, in grado di causare danni ingenti e mettere a rischio la vita delle persone presenti. Ma come comportarsi per controllare la situazione?

Incendio domestico
Incendi in casa (Abruzzocityrumors.it)

La prima cosa da fare in caso di incendio è mantenere la calma, al fine di prendere decisioni ragionate e gestire l’emergenza nel modo più efficace possibile. Chiudere la stanza in cui si è sviluppato l’incendio può aiutare a ritardarne la propagazione negli altri ambienti.

Incendio domestico: come comportarsi e chi chiamare

E’ fondamentale abbandonare rapidamente l’abitazione, utilizzando le scale senza correre, per evitare di inciampare e infortunarsi. Se rimanere bloccati in casa durante un incendio, è consigliabile chiudere la porta della stanza dove si è sviluppato l’incendio e sigillare le fessure con coperte o stracci per guadagnare tempo e aumentare le possibilità di essere salvati.

Vigli del fuoco
Vigili del fuoco (Abruzzocityrumors.it)

Quando chiamate i vigili del fuoco durante un incendio è necessario innanzitutto mettersi in sicurezza e uscire dall’abitazione, se possibile. Successivamente, è importante chiamare il numero dedicato alle emergenze, nel caso non si possa fare personalmente, è possibile chiedere a qualcuno sul posto di farlo. Fornire informazioni precise, come l’indirizzo dell’abitazione colpita dall’incendio, la presenza di persone in pericolo e dettagli sul tipo di incendio, può aiutare i soccorsi ad intervenire nel modo più rapido ed efficace possibile.

Durante un’evacuazione dell’edificio, è fondamentale seguire i percorsi di emergenza, proteggendo le vie respiratorie con un fazzoletto e camminando carponi in presenza di fumo. In caso di impossibilità di evacuazione, il bagno rappresenta un luogo relativamente sicuro per aspettare l’arrivo dei soccorsi, grazie alla presenza di acqua che può ritardare la propagazione delle fiamme.

Per prevenire gli incendi domestici, è possibile adottare alcune precauzioni. Installare un sistema antincendio, come rilevatori di fumo e sprinkler, può contribuire a rilevare e contenere tempestivamente un incendio. Dotarsi di estintori adatti ai tipi di incendi che possono verificarsi in casa è altrettanto importante. Inoltre, è consigliabile tenere gli arredi lontano da fonti di calore, mantenere l’ambiente ordinato per agevolare l’evacuazione in caso di emergenza e non utilizzare in modo improprio accendini e fiammiferi, evitando di lasciarli alla portata dei bambini. È inoltre fondamentale fare attenzione durante l’utilizzo di pentole sul fuoco e non sovraccaricare le prese elettriche.

Impostazioni privacy