Inseguimento lungo la Val Vibrata: un ladro fermato a Nereto

Lungo inseguimento questa mattina per le strade della Val Vibrata da parte della Volante della polizia che ha intercettato, secondo le prime informazioni, un’auto rubata a Tortoreto con a bordo dei malviventi.

L’inseguimento è terminato in via Gran Sasso a Nereto con gli agenti che sono riusciti a fermare uno degli occupanti dell’auto, mentre altri sono in fuga.

 

Tutta la vicenda ha preso forma in mattinata quando due persone, sulla spiaggia di Tortoreto si sono impossessate di un zainetto di proprietà di un turista emiliano. L’uomo, poco dopo si è accorto dalla cosa e ha immediatamente avvertito il 113. Nel frattempo i due ladri erano arrivati nel bungalow occupato dal turista per impossessarsi delle chiavi di una vettura e allontanarsi.

L’auto rubata è stata subito intercettata, ma la fuga è proseguita tra vari tentativi di speronamento. Nella zona tra Nereto e Corropoli il mezzo è stato abbandonato e uno dei due ladri, un giovane marocchino, è stato fermato e arrestato dagli agenti della volante mare, mentre l’altro è scappato a piedi.