Martinsicuro, ok alla cassa integrazione per i lavoratori della Veco VIDEO

Il vertice con il nuovo Prefetto di Teramo, Angelo De Prisco, dà i risultati sperati. Perché proprio mentre le segreterie provinciali di Fim Cisl e Fiom Cgil (Marco Boccanera e Mirco D’Ignazio) si trovavano al tavolo, il Prefetto ha ricevuto la conferma di una notizia attesa da mesi.

Il Ministero del Lavoro ha approvato la cassa integrazione per i lavoratori della Veco, operai che non percepiscono reddito da cinque mesi, da quando il 23 gennaio è stato dichiarato il fallimento dell’azienda di Martinsicuro.

Adesso però i sindacati puntano al rilancio della fonderia.

IL COMMENTO DI BERARDINI “È doveroso scusarsi a nome del Governo per i ritardi che si sono accumulati ma sono felice che finalmente la questione si è risolta in modo positivo – fa sapere il deputato teramano Fabio Berardini – Finalmente i lavoratori vedranno riconosciuti i loro diritti. Questo è il momento di lavorare a testa bassa ed evitare i proclami”.