Gosens fa sognare i tifosi del club di Serie A: “Torno in Italia”

L’esterno Robin Gosens si è lanciato in una confessione che fa sognare i tifosi di un club di Serie A: è pronto a tornare in Italia.

Prima all’Atalanta e poi all’Inter, Robin Gosens ha mostrato tutte le sue qualità nel campionato italiano. L’esterno tedesco è stato spesso tra i migliori d’Europa grazie alla sua forza fisica e ad una capacità di inserimento fuori dal comune.

Gosens sognare tifosi club serie A
Robin Gosens fa sognare i tifosi di un club di Serie A – Credit ANSA – Abruzzo.cityrumors.it

Nella scorsa sessione di mercato estiva, Gosens ha accettato la corte dell’Union Berlino ed ha lasciato dopo molti anni il campionato italiano. Un addio all’Inter e all’Italia non semplice da gestire ma necessario per dare un nuovo slancio alla sua carriera.

L’esperienza in Germania lo ha visto più volte protagonista ma Robin Gosens non dimentica l’Italia e le sue recenti parole fanno sognare i tifosi di un club di Serie A, attualmente protagonista di una stagione da favola.

Possibile ritorno in Serie A di Robin Gosens: le parole del difensore tedesco

Il difensore dell’Unione Berlino Robin Gosens ha spalancato le porte ad un suo possibile ritorno in Italia. Su questa possibilità si è concentrato il giocatore in una recente intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport.

Gosens torna in Italia
Il difensore tedesco parla della possibilità di ritornare in Italia – Credit ANSA-Abruzzo.cityrumors.it

La stagione calcistica si sta per concludere e sono già iniziate a circolare alcune indiscrezioni di calciomercato, tra cui la possibilità di vedere Gosens con la maglia del Bologna. Il club felsineo è protagonista di una grande stagione e con gli eventuali introiti provenienti dalla Champions League potrebbe arrivare a giocatori che gli permetterebbero di fare un deciso salto di qualità.

In merito a questa possibilità, Gosens ha sottolineato fin da subito che la sua mentalità è italiana ed è magico vivere in Italia, un paese in cui è stato bene ed ha collezionato ottimi ricordi. Sulla prossima stagione confida che è presto perché ora deve pensare a raggiungere la salvezza con l’Unione Berlino e subito dopo inizierà l’Europeo.

Dopo la fine della manifestazione per nazionali, il difensore tedesco farà il suo punto della situazione e deciderà quale sarà la strada migliore da seguire per la sua carriera e la sua famiglia. Nel 2026 ci sarà anche il Mondiale e per questo motivo dovrà ragionare approfonditamente sul suo eventuale prossimo club.

La certezza, sottolinea Gosens, è che se dovesse cambiare squadra lo farà solo per un club che milita nella Serie A.

Impostazioni privacy