Latte Lath e Capone a Pescara, in attesa di Ganz

Pescara. Ore frizzanti, le ultime, per il mercato del Pescara: mentre si aspetta Ganz dalla Juve, in riva all’Adriatico sono arrivato Latte Lath e Capone.

Hanno firmato ieri i due atalantini Latte Lath e Capone: in prestito al Pescara con diritto di riscatto e contro riscatto a favore del club bergamasco.

Christian Capone e Emmanuel Latte Lath, entrambi attaccanti classe 1999, entrambi gioiellini della Primavera atalantina con buone presenze in prima squadra, sono i primi rinforzi per il tridente offensivo di Zeman.

Il terzo, ancora atteso ma senza troppi patemi, resta Simone Ganz: oggi, scampata anche l’ipotesi concorrenziale dell’Ascoli, l’incontro con la Juve per definire la cessione definitiva, che si aggira sul milione e mezzo, dell’attaccante in forza all’Hellas Verona la scorsa stagione.

In uscita, invece, tiene banco il passaggio di Coulibaly all’Inter: il giovanissimo senegalese sta tentennando nel timore di venire impiegato dai nerazzurri in Primavera, preferendo la consacrazione tra i protagonisti dopo l’esordio brillante in B. Su di lui anche il Genoa ma l’affare con i meneghini rimane forte anche dell’accordo per la cessione di Caprari alla Sampdoria, che porterebbe la metà dell’incasso interista nelle casse del Delfino.