-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pallamano, va alla Lions Teramo il terzo memorial Giorgio Binchi

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 17 Gennaio 2018 @ 12:57

E’ l’ASD Lions Teramo a trionfare nel 3° Memorial “Ricordando Giorgio Binchi” disputato nella giornata di sabato al “Pala Giorgio Binchi” di Teramo. Manifestazione organizzata dalla società teramana del presidente Salvatore Faragalli per onorare, nel migliore dei modi, il ricordo proprio di Giorgio Binchi, amico di tutti, dirigente della pallamano e factotum della Coppa Interamnia, scomparso a soli 44 anni nel 2007.

La squadra teramana, nell’albo d’oro, succede al Bologna United che si era imposto nelle precedenti due edizioni, nel 2016 e nel 2017. E’ stato un torneo valido da un punto di vista agonistico visto che sul parquet teramano si sono affrontate quattro formazioni di serie A1, una del girone B (ASD Lions Teramo) e tre del girone C (la capolista Conversano, Fondi e Lupo Rocco Gaeta). Gare che sono servite anche per prepararsi al meglio in vista della ripresa del campionato, dopo la pausa natalizia, prevista per sabato prossimo, 20 Gennaio.

L’ASD Lions Teramo ha vinto entrambe le gare disputate, prima con il Fondi e poi la finalissima contro il forte Conversano mettendo in mostra una grande prova di squadra nonostante due assenti di rilievo quali Giampietro (febbricitante) e Leodori (infortunio).

Mattatore delle sfide è stato, sicuramente, il brasiliano Guillherme De Oliveira Da Silva autore di 16 reti nel primo incontro e 8 nel secondo. Al terzo posto si è classificato il Lupo Rocco Gaeta che si è imposto nel derby tutto pontino contro il Fondi. Entusiasta, per la vittoria dei suoi nel torneo, ma anche per il buon esito del torneo, il presidente dell’ASD Lions Teramo, Salvatore Faragalli. “Dico grazie a tutti, a chi ha collaborato per la buona riuscita di questo torneo, alle squadre che hanno partecipato e agli spettatori che hanno affollato gli spalti. E’ la terza edizione di questo torneo, in questo modo vogliamo ricordare un amico come Giorgio Binchi che resta, comunque, nel cuore di tutti noi ogni giorno. Sono davvero contento, da presidente, di aver vinto il torneo. Sinceramente non me lo aspettavo visto che c’erano squadre quotate e di assoluto rilievo. Abbiamo giocato molto bene, faccio un grande plauso ai ragazzi, questa vittoria potrà davvero essere di buon viatico in vista del rush conclusivo del campionato”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate