-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Rush finale vincente, Roseto vola ai quarti: ora sfida alla Virtus Bologna

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 19:30

ETO.IT – T.W.S.LEGNANO 64-61
Parziali: 18-13; 31-27; 49-47; 64-61

ROSETO: Smith19, Cantarini n.e, Piazza 7, D’Emilio n.e, Fultz, D’Eustachio n.e, Radonjic, Fattori 5, Mei 2, Casagrande 7, Amoroso 14, Sherrod 10. Coach Emanuele Di Paolantonio

LEGNANO: Navarini n.e, Roveda, Maiocco 11, Secco, Palermo 9, Martini 9, Ihedioha 9, Sacchettini, Gastoldi n.e, Raivio 12, Berra n.e, Mosley 11. Coach Mattia Ferrari
ARBITRI: Tirozzi, Pepponi, Marota
Spettatori: 3000
Usciti per 5 falli: Martini

La Visitroseto.it trionfa 64-61 sulla T.W.S Legnano, chiudendo la serie sul 3-1 ed accedendo ai quarti di finale dei play-off. Gli ospiti devono mangiarsi le mani per aver gettato alle ortiche la palla del pareggio, non riuscendo a battere la rimessa entro il tempo consentito, quando mancavano solo 8″alla fine.

Primo canestro della gara firmato da Sherrod che corregge una conclusione di Fultz respinta dal ferro. Legnano ribatte due minuti più tardi con una tripla di Palermo. Due bombe di Amoroso e Casagrande infiammano il PalaMaggetti. Lo spettacolare alley oop finalizzato da Mosley fissa il risultato al 5’ sull’8-6.

Si accende Smith che colpisce due volte da 3,+8 Roseto con 3’23” da giocare e time-out richiesto dagli ospiti. Nel finale di frazione la T.W.S. si riporta sul -3, prima dell’arresto e tiro allo scadere di Smith che chiude il periodo iniziale sul 18-13.

Il risultato non cambia per 3’ circa. Gli Sharks ribattono al 2/2 di Ihedioha dalla lunetta con due canestri di Piazza intramezzati da due liberi di Amoroso. 27-15 al 15’ dopo una tripla dello scatenato Piazza. Legnano va a segno dal campo per la prima volta nel secondo quarto con Martini al 16’.

Roseto gioca benissimo in questa fase, con Di Paolantonio che schiera un quintetto interamente italiano, che a dispetto di qualche errore al tiro, eccelle in coralità e costruzione di gioco. I padroni di casa però accusano un calo nei 100” che precedono l’intervallo, con uno 0-7 di parziale che manda le squadre negli spogliatoi sul 31-27.

Subito a bersaglio Smith al ritorno in campo. L’americano sembra essere rientrato in palla, ripetendosi in un altro paio di circostanze, ma gli ospiti replicano adeguatamente. Maiocco firma il -3 , prima che Raivio firmi il 36-35 con 5’40”da giocare nel terzo quarto.

Casagrande dà un po’di ossigeno agli Sharks, ma Ihedioha sigla la parità da tre punti. Legnano caccia la freccia con Raivio. Sherrod azzarda un tiro da sei metri e lo spedisce dentro. Roseto si riporta in vantaggio con una bomba di Fattori, Martini replica con la stessa pasta: è ancora parità al 27’. Dopo un nuovo botta e risposta, i padroni di casa provano un mini allungo sul +4, ma Maiocco in conclusione di periodo timbra il 49-47.

Gli ultimi dieci minuti del match si aprono con errori da ambo le parti. Sherrod a segno per il 51-47. Casagrande in contropiede porta i biancazzurri sul +6 a 7’42”dalla fine. Al sigillo da sotto di Mosley replica Smith. 60-53 al 35’ con bomba di Amoroso. Due penetrazioni di Maiocco riavvicinano gli ospiti a 3’ dal termine. ½ di Martini dalla lunetta, 60-58 al 38’. Errori in attacco dall’una e l’altra parte.

Time-out a 42” chiamato da Roseto, che avrà la palla tra le mani, dopo aver catturato quattro rimbalzi offensivi nel minuto e mezzo precedente. 2/2 di Smith dalla lunetta a 34,5” dalla fine, 62-58. Altro time-out, questa volta richiesto dagli ospiti. Palermo mette la bomba del -1, Smith li mette entrambi dalla lunetta quando mancano 8”. Legnano però si gioca l’ultimo possesso come peggio non potrebbe, trattenendo per più di cinque secondi la palla prima di battere la rimessa.

Pandemonio al Palamaggetti, con gli Sharks che riescono a concludere la partita senza subire ulteriori falli. Roseto trionfa così 64-61 e vola ai quarti di finale, dove a partire da domenica prossima affronterà la Segafredo Bologna.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate