Pescara, la sedicenne Alessia Beneduce campionessa italiana nel lancio del martello

Pescara. Ha 16 anni la campionessa italiana della categoria allievi nel lancio del martello.

Si tratta di Alessia Beneduce, l’atleta arrivata all’ottavo posto alla finale mondiale di categoria che si è disputata a Pescara, presso lo Stadio Adriatico, nell’ambito delle giornate della Fidal su atletica e formazione in corso di svolgimento fino al prossimo 1 agosto.

Questa mattina la giovanissima atleta è stata ricevuta a Palazzo di Città: a fare gli onori di casa, il sindaco, Marco Alessandrini, il presidente della Commissione sport, Adamo Scurti e il presidente regionale del Coni, Enzo Imbastaro, che ha affermato “Per l’Abruzzo è un biglietto per il futuro delle competizioni internazionali viste le credenziali che ha già ora a 16 anni”.

“Alessia è uno dei giovani atleti che la ‘Aterno Pescara’ ha scoperto e cresciuto” ha affermato Scurti. “Come lei, ci sono tanti ragazzi e ragazze che hanno tutti i numeri per realizzare desideri e sogni, com’è accaduto in passato e come può e deve continuare ad accadere in futuro”.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.