Serie D, il Pineto batte il Campobasso (3-2) e vola ai playoff

Ultimo Aggiornamento: sabato, 19 Giugno 2021 @ 20:01

Pineto. La squadra di mister Pomante centra l’obbiettivo playoff battendo la capolista Campobasso. Decisiva la rete di Del Mastro all’87’, che vale il terzo posto in classifica.

La gara è subito accesa e il Pineto spinge fin dall’inizio alla ricerca del gol. I biancazzurri trovano il vantaggio al 18′ con Baldinini che sfrutta il corner di Minnozzi e deposita in rete di testa. La prima frazione di gioco è dei padroni di casa che trovano addirittura il raddoppio. Il 2-0 arriva infatti al 35′ con Minnozzi che fa tutto da solo e con una gran conclusione dalla distanza batte Oliva.

Nella ripresa la musica cambia e i molisani mettono paura in fase offensiva. Dopo diversi assalti, ai rossoblù bastano un paio di minuti per ristabilire la parità. Prima Di Domenicantonio dimezza lo svantaggio al 71′, grazie ad un tap-in sotto porta. Al 73′ Zammarchi punisce un’errore difensivo dei padroni di casa e ristabilisce la parità. A questo punto il Pineto rimarrebbe fuori dai playoff per i risultati negli altri campi. Serve una rete nel finale per continuare a credere in un posto tra i professionisti. Mister Pomante tenta quindi il tutto per tutto e all’87 ci pensa Del Mastro che raccoglie il calcio d’angolo dalla destra e realizza il definitivo 3-2 finale.

La rete del classe 2003 vale il pass per i playoff e la festa pinetese. Un cammino lungo e contorto per i biancazzurri che hanno saputo riprendersi dopo il lungo stop causa Covid e sono riusciti a centrare l’obiettivo.

Al termine della sfida, l’attaccante pinetese Marco Ciarcelluti, ha chiesto la mano alla propria fidanzata. Un favola inaspettata che ha lasciato di stucco tutto il pubblico presente.

Pineto – Campobasso 3-2 (2-0)

Reti: 18′ Baldinini, 35′ Minnozzi, 87′ Del Mastro (P) 71′ Di Domenicantonio, 73′ Zammarchi (C)

Pineto: Mercorelli; Mesisca (84′ Del Mastro), Pepe (K) Bertolo; Della Quercia (63′ Camplone), Baldinini, Paoli, Mastrippolito (76′ Restaneo); Bugaro (74′ Cernaz), Minincleri, Minnozzi (46′ Ciarcelluti).
A disposizione: Mejri, Sabatini, Galeano, Cavaliere.
Allenatore: M. Pomante.

Campobasso: Oliva, Capuozzo (84′ Martino), Menna, Sbardella, Dalmazi; Tenkorang, Brenci (55′ Candellori), Di Domenicantonio (81′ Fruscella); De Biase (63′ Vitali), Rossetti, Zammarchi (84′ Di Maio).
A disposizione: Raccichini, Vanzan, Bontà, Martinucci.
Allenatore: M. Cudini.

Ammoniti: Brenci (C).

Direzione di gara: Giovanni Agostoni di Milano coadiuvato da Antonio Caputo di Benevento e Domenico Russo di Torre Annunziata.