-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Juniores, l’Alba Adriatica alle fasi finali ECCO IL CALENDARIO

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 9 Maggio 2018 @ 19:43

Le venti squadre juniores dilettanti vincitrici delle rispettive fasi regionali, incluse quelle dei Comitati Provinciali autonomi di Trento e Bolzano, sono pronte a dare il via sabato prossimo alla fase nazionale del campionato.

 

È una competizione che concentra in un mese, dal 12 maggio al 16 giugno, i punti di forza dell’attività giovanile della LND: lo spessore tecnico agonistico (diversi calciatori fanno ogni anno il salto nei professionisti), la rappresentanza territoriale (un sodalizio per ogni regione) e l’entusiasmo dei giovani atleti appartenenti al vasto universo dilettantistico. È la punta di un movimento che porta avanti con continuità, attraverso il lavoro delle migliaia di società in tutta Italia, un investimento serio sui giovani in termini di formazione umana e sportiva.

Il calendario della manifestazione si distribuirà in poco più di un mese, con incontri programmati al mercoledì ed al sabato fino alle semifinali di ritorno, per poi concludersi il 16 giugno a Firenze in occasione della finale in programma al Centro di Formazione federale FIGC-LND “Gino Bozzi”. Le venti squadre partecipanti sono state suddivise in quattro triangolari e altrettanti abbinamenti, quest’ultimi organizzati in partite di andata e ritorno. Passano ai Quarti di Finale le prime squadre classificate nei triangolari e le vincenti degli accoppiamenti.

Limiti di età – Le squadre partecipanti debbono essere esclusivamente formate da calciatori nati dal 1° gennaio 1999 in poi, e che comunque abbiano compiuto il 15° anno di età. E’ consentito l’impiego, in assoluto, di non più di tre calciatori “fuori quota”, nati dal 1° gennaio 1998 in poi.

Nel triangolare A troviamo il Fenegrò, finalista della scorsa edizione, la Fezzanese, che ha strappato all’Imperia il titolo regionale ai rigori, e il Fossano che non ha avuto problemi ad estromettere la Biellese. Nel B il passaggio del turno se lo giocano i giovani di Merano del Maia Alta Obermais, la juniores di Manzano (piccolo centro in provincia di Udine) e i ragazzi di Mori (provincia di Trento), quest’ultimi al terzo titolo regionale di fila.
C) Tanta curiosità per capire la forza del Piccardo, un club del comune parmense di Traversetolo con meno di 10.000 abitanti che ha superato ai supplementari il Corticella. Di fronte si troverà una juniores che ha riscritto la storia del Villafranca Veronese. Nell’accoppiamento D il Campitello dei record (miglior attacco e difesa meno battuta) affronta la Lastrigiana capace di vincere il campionato regionale con tre giornate d’anticipo.
E) I campioni in carica del Tor di Quinto, detentori di ben sei scudetti nazionali, se la vedranno con la Torres, brava a strappare il titolo regionale ai rigori al Guspini Terralba.
F) L’Alba Adriatica (battuto in finale l’Acqua&Sapone con un pirotecnico 4-3), la molisana Sesto Campano (per la seconda volta di fila alla fase nazionale) e per le Marche il Porto Sant’Elpidio, che l’ha spuntata su FCV Senigallia e Chiesanuova. Nel triangolare G troviamo la squadra giovanile di Grumento Nova, un centro in provincia di Potenza con poco più di 1.500 abitanti capace di vincere il titolo regionale di categoria. Il sodalizio campano di San Giorgio a Cremano (battuto il Sorrento), mai arrivato così lontano e l’outsider Soccer Dream Parabita: la squadra di un centro di 9.000 abitanti in provincia di Lecce che ha messo in fila squadre blasonate come Gallipoli, Casarano e Otranto. Nell’accoppiamento I il Canicattì al secondo tentativo consecutivo ha superato l’atto conclusivo regionale portando la juniores per la prima volta sul palcoscenico nazionale. Si annuncia emozionante la sfida sui 180’ con la Polisportiva Lamezia che ha conquistato il trofeo regionale battendo per 3-1 il Siderno.

ALBO D’ORO (edizioni recenti) – 2017: Tor Di Quinto; 2016: Vigor Perconti (Rm); 2015: Vigor Perconti (Rm); 2014: Piovese (Pd); 2013: Vado (Sv); 2012: Vigor Perconti (Rm); 2011: Real Misano (Rn); 2010: Tor di Quinto (Rm); 2009: Tor di Quinto (Rm); 2008: N. Tor Tre Teste (Rm); 2007: Pianura (Na); 2006: Tor di Quinto (Rm); 2005: San Lorenzo (Rm); 2004: San Luigi (Ts).

Squadre partecipanti
Abruzzo: Alba Adriatica (Te)
Basilicata: Grumentum Val D’Agri di Grumento Nova (Pz)
Calabria: Polisportiva Lamezia
Campania: San Giorgio 1926 di San Giorgio a Cremano (Na)
Emilia R.: Piccardo Traversetolo di Traversetolo (Pr)
Friuli V.G.: Manzanese di Manzano (Ud)
Lazio: Tor di Quinto di Roma (Rm)
Liguria: Fezzanese di Fezzano (Sp)
Lombardia: Fenegrò (Co)
Marche: Porto Sant’Elpidio (Fm)
Molise: Sesto Campano (Is)
Piemonte V.A: Fossano (Cn)
Puglia: Soccer Dream Parabita di Parabita (Le)
Sardegna: Torres di Tergu (Ss)
Sicilia: Canicattì (Ag)
Toscana: Lastrigiana di Lastra a Signa (Fi)
C.P.A. Trento: Mori S. Stefano di Mori (Tn)
C.P.A. Bolzano: Maia Alta Obermais di Merano (Bz)
Umbria: Campitello di Terni (Tr)
Veneto: Villafranca Veronese di Villafranca di Verona (Vr)

Gironi
Girone A: Fezzanese – Fossano – Fenegrò (Triangolare)
Girone B: Maia Alta Obermais – Manzanese – Mori S. Stefano (Triangolare)
Girone C: Piccardo Traversetolo – Villafranca Veronese (andata e ritorno)
Girone D: Campitello – Lastrigiana (andata e ritorno)
Girone E: Tor di Quinto – Torres (andata e ritorno)
Girone F: Alba Adriatica – Sesto Campano – Porto Sant’Elpidio (Triangolare)
Girone G: Grumentum Val D’Agri – San Giorgio – Soccer Dream Parabita (Triangolare)
Girone H: Canicattì – Lamezia (andata e ritorno)

Calendario
12 maggio 1ª gara triangolari – ottavi andata
16 maggio 2ª gara triangolari
19 maggio 3ª gara triangolari – ottavi ritorno
26 maggio quarti andata
30 maggio quarti ritorno
2 giugno semifinali andata
9 giugno semifinali ritorno
16 giugno finale

Calendario gare primo turno
12 Maggio 2018 ore 15.30

Girone A: Fossano – Fezzanese (comunale di Fossano, Cn)
Rip.: Fenegrò

Girone B: Maia Alta Obermais – Mori S. Stefano ore 18 (“Foro Boario” di Merano, Bz)
Rip.: Manzanese

Girone C: Piccardo-Villafranca V. (“Tesauri A Nuovo” di Traversetolo, Pr)

Girone D: Lastrigiana – Campitello – ore 16.45 (“C.le La Guardiana-Lastra E.A.” di Lastra a Signa, Fi)

Girone E: Tor Di Quinto-Torres (“Vittorio Testa A” di Roma)

Girone F: Alba Adriatica-Sesto Campano (Comunale di Alba Adriatica – Via degli Oleandri, Te)
Rip.: Porto Sant’Elpidio

Girone G: San Giorgio-Soccer Dream Parabita (“R. Paudice” di San Giorgio a Cremano, Na)

Rip.: Grumentum Val D’Agri

Girone H: Polisportiva Lamezia-Canicattì (“G. Renda” di Lamezia Terme, Cz)

16 Maggio 2018 ore 15.30

Girone A: 2ª Gara Triangolare

Girone B: 2ª Gara Triangolare

Girone F: 2ª Gara Triangolare

Girone G: 2ª Gara Triangolare

19 Maggio 2018 ore 15.30

Girone A: 3ª Gara Triangolare

Girone B: 3ª Gara Triangolare

Girone C: Villafranca Veronese-Piccardo (campo comunale 1 di Villafranca di Verona, Vr)

Girone D: Campitello-Lastrigiana – ore 16.00 – (“Campitello” di Terni)

Girone E: Torres-Tor di Quinto (“Vanni Sanna” di Sassari)

Girone F: 3ª Gara Triangolare

Girone G: 3ª Gara Triangolare

Girone H: Canicattì-Lamezia (“Carlotta Bordonaro” di Canicattì, Ag)

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate