-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Eccellenza, Sambuceto – Torrese 1-2

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 22 Novembre 2021 @ 0:33

San Giovanni Teatino. Il coraggio e il cuore non bastano al Sambuceto, in inferiorità numerica per gran parte della seconda frazione: a passare, nel finale, è la Torrese.

I ragazzi di mister Ronci si presentano in campo con un 4-4-2 a chiara trazione offensiva, con Bruni e Pellecchia sugli esterni e la coppia Micciché-Barrow in prima linea, mentre la squadra di msiter Cristofari oppone un 4-3-3.

La prima grande occasione del match è di marca viola: all’ottavo minuto, su cross dalla sinistra, Barrow svetta di testa a incrociare, ma sulla sua strada trova un intervento prodigioso di Camaioni che con un colpo di reni devia in angolo la sfera, bloccando praticamente in gola l’urlo di gioia per un gol praticamente certo da parte dell’attaccante sambucetese.

Le due squadre si studiano poi per gran parte della prima frazione, fino alla rete che rompe l’equilibrio del match. Al 35esimo, infatti, Mastrilli di sinistro da punizione dal limite, mette la palla nell’angolino dove Di Donato non può arrivare e sigla la rete dello 0 a 1. Prima del duplice fischio, al minuto 43, sugli sviluppi di un calcio d’angolo dalla destra, i padroni di casa reclamano per un presunto tocco di mano sulla deviazione di Carrascosa, ma il direttore di gara lascia proseguire, e la prima frazione si chiude con gli ospiti in vantaggio.
Dopo soli 4 minuti dal rientro dagli spogliatoi, il Sambuceto rimette il punteggio in parità. Ottimo schema su punizione tra Pellecchia e Micciché, con quest’ultimo che riceve palla e spara verso la porta avversaria. Il suo tiro, però, viene deviato con un braccio e l’arbitro assegna la massima punizione. Dal dischetto si presenta lo stesso bomber viola, che spiazza il portiere e manda la sfera nel sacco per l’1 a 1 parziale.

Pochi minuti dopo il direttore di gara, Carluccio dell’Aquila, mostra il secondo giallo a Mancini per un fallo su Gentile, e i viola restano in dieci uomini.

La Torrese preme sull’acceleratore per cercare di sfruttare al meglio la superiorità numerica, e poco dopo, su cross dalla sinistra di Mastrilli, la palla sbatte sul palo e poi finisce tra le braccia di Di Donato. Al 72esimo i viola hanno una grandissima occasione per ribaltare a loro favore il risultato, nonostante l’uomo in meno: Bruni attacca Camaioni e riesce a intercettare la sfera, servendo al centro l’accorrente Micciché. L’attaccante sambucetese prende la mira e spara praticamente a botta sicura, ma sulla sua strada trova un difensore della Torrese che si immola con il corpo e riesce a deviare la sfera diretta nel sacco.

Al 78esimo, sul fronte opposto, il giovanissimo Di Donato, classe 2004, si esibisce in uno splendido intervento, mandando in corner la sfera dopo una deviazione a fil di traversa.
A quattro minuti dalla fine del match, gli sforzi e il cuore mostrati dal Sambuceto vengono però resi vani da Santirocco che, su cross basso dalla sinistra, riesce a deviare la sfera quel tanto che basta per superare il portiere viola e siglare la rete dell’1 a 2 con la quale si conclude il match.

Il Sambuceto esce così dal campo sconfitto ma solamente per il risultato, e può addirittura recriminare per la grande occasione avuta da Miccichè nel secondo tempo, la quale avrebbe potuto cambiare le sorti del match quando i padroni di casa erano già in dieci uomini.

Di seguito il tabellino dell’incontro:
SAMBUCETO CALCIO – TORRESE 1-2
SAMBUCETO CALCIO: Di Donato, Brattelli, Carrascosa, Marfisi, Bruni, Pellecchia (20’ st Marchionne), Caro (43’ st Di Giovanni), Mancini, Camplone, Miccichè (34’ st Camplone), Barrow (12’ st Sall), Rosati. A disposizione: De Deo, Scardetta, Faedo, Di Natale, Murina. Allenatore: Donato Ronci.
TORRESE: Camaioni, Di Loreto (37’ st Di Nicola), Mastrilli, Tini, Di Lallo. Cisse, Mosca, Selmanaj (26’ st Festa), Santirocco, Gentile, Antichi. A disposizione: Abate, Di Simone, Di Federico, Circelli, Cintioni, Di Francesco, Gardini. Allenatore: Remigio Cristofari
Arbitro: Ferdinando Carluccio (L’Aquila)
Reti: 35’ pt Mastrilli (T), 5’ st rig. Miccichè (S), 41’ st Santirocco (T)
Ammoniti: Mancini, Marfisi, Carrascosa (S), Di Lallo, Selmanaj, Gentile (T)
Espulso: 11’ st Mancini (S) per doppia ammonizione

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate