6.5 C
Abruzzo
venerdì, Agosto 19, 2022
HomeSport AbruzzoAbruzzo calcio dilettantiEccellenza, Pontevomano senza incertezze: 4-1 alla Bacigalupo

Eccellenza, Pontevomano senza incertezze: 4-1 alla Bacigalupo

Ultimo Aggiornamento: domenica, 30 Gennaio 2022 @ 22:05

Pontevomano – Bacigalupo Vasto Marina 4-1

 

Pontevomano: Gava, Cimini, Angelozzi (30’st Leonzi), Di Francesco (28’st Porrini), Ragozzo, Giangiacomo, Polisena, D’Orazio, Toure (26’st Gardini), A. Cernaz (26’st Basilico), V. Cernaz (43’st Troiani). A disp. Spinozzi, Faenza. All. Piccioni

 

Bacigalupo Vasto Marina: Marconato, Romano, Dimonte (20’st D.Santone), Gagliano, Iarocci (14’st Fitti), Benedetti, De Vizia, Galiè (10’st Squadrone), Fieroni, A. Santone (23’st Lariviera), Letto (33’st Bolami). A disp. Stanisci, Turdò. All. Borrelli

 

Arbitro: Carvelli di Crotone (Cocco-Colanzi)

Reti: 21’pt Tourè, 24’pt Polisena, 24’st Tourè, 32’st D.Santone, 47’st Troiani

 

Note. Angoli 6-3. Ammoniti: Angelozzi, Di Francesco (P); Marconato, Dimone, Iarocci, Fieroni (B). Recuperi: 1’, 5’

 

Villa Vomano. Il Pontevomano parte forte e per almeno un’ora tiene premuto costantemente il piede sul gas. La Bacigalupo fatica nel contenere l’aggressività e i ritmi imposti dagli avversari e quando si sveglia è oramai troppo tardi. La sfida salvezza del “Renato Ruggeri” non ha storia. Sin dalle prime battute i gialloneri mettono sul piatto della bilancia grande determinazione e capacità di recuperare la palla alta. La sfida l sblocca Tourè al 21’ con un destro potente in area (lo stesso attaccante aveva centrato un legno clamoroso dopo 35 secondi).

 

Dopo 3’ Polisena firma il raddoppio con un tocco ravvicinato dopo la corta respinta di Marconato sulla conclusione di Valentino Cernaz. Nella ripresa la squadra di Piccioni, pur senza strafare, trova il 3-0: il solito Polisena addomestica un pallone non semplice, poi sulla conclusione di Valentino Cernaz, un rimpallo mette Tourè nelle condizioni di scaricare in porta un destro potente. Gli ospiti, al primo vero sussulto offensivo, accorciano le distanze con il tocco ravvicinato di Davide Santone. Prima dell’epilogo, i locali ristabiliscono le distanze con la stoccata del giovanissimo Troiani, da poco in campo.

 

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'