-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Eccellenza, Miani-Di Sante: l’Alba liquida il Cupello

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 30 Ottobre 2019 @ 23:28

Alba Adriatica: Petrini, Di Nicola (18’st Schiavoni), Picone Cichella S., Fabrizi, Emili L., Foglia, Passamonti (27’st Lahbi), Miani, Pantoni (24’st Di Sante), Petrarulo (35’st Di Renzo). A disp. Verissimo, Riccitelli V., Riccitelli P., Di Serafino, Emili G. All. Cichella A.

 

Virtus Cupello: Capone, De Cinque, Berardi (24’st Antenucci), Conti (22’st Di Filippo), Felice Dinielli, Claudio, Tafili, Scolaro, Colitto (10’st Perrella), Battista. A disp. Tascione, Aquarola, Bevilacqua, Fasoli, Scaglione, Di Rocco. All. Carlucci (in panchina Canavacciuolo)

 

 

 

Arbitro: Speziale di Pescara

 

Reti: 41’ pt Miani, 41’ st Di Sante

 

Note. Ammoniti Passamonti, Felice, Scolaro, angoli 6-5 per l’Alba, spettatori 100 circa. Recupero 1’ pt, 4’ st

 

Alba Adriatica. L’Alba Adriatica va a segno due volte, un gol per tempo, e scalano la classifica. Match tirato quello con la Virtus Cupello, ricca di occasione. Gli adriatici sbloccano la situazione sul finire di frazione con Miani (dopo aver già sfiorato il vantaggio con Petrarulo e Pantoni).

Gli ospiti reagiscono immediatamente e sfiorano il pari con De Cinque: sfera di poco alta. Al rientro in campo, il Cupello appare più intraprendente con Battista che getta alle ortiche la palla dell’1-1.

L’Alba nel finale, con una ripartenza, confeziona il gol della sicurezza con Di Sante e in pieno recupero Miani sfiora anche il tris.

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate