-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Serie D, programma Scudetto e fase finale Juniores

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 2 Novembre 2017 @ 11:56

Roma. Le squadre classificatesi al primo posto, in ciascuno dei singoli gironi della serie D, verranno suddivise in tre triangolari composti rispettivamente dalle vincenti dei gironi A, B e C; dalle vincenti dei gironi D, E, F, per finire con le prime dei gironi G, H ed I.

Le squadre dei singoli raggruppamenti si incontreranno in gare di sola andata secondo la consueta formula prevista per lo svolgimento dei triangolari: la squadra che riposerà nella prima giornata verrà determinata per sorteggio così come la squadra che disputerà la prima gara in trasferta; riposerà nella seconda giornata la squadra che avrà vinto la prima gara o, in caso di pareggio, quella che avrà disputato la prima gara in trasferta; nella terza giornata si svolgerà la gara fra le due squadre che non si sono incontrate in precedenza. Alla fase successiva passeranno le squadre aggiudicatesi il proprio triangolare e la seconda migliore classificata fra le escluse. Le gare di semifinale e finale, organizzate dal Dipartimento Interregionale, saranno disputate in campo neutro. In caso di parità di punteggio al termine dei due tempi di gioco si procederà all’ esecuzione dei calci di rigore. Nell’eventualità che due o tutte e tre le squadre concludessero il proprio triangolare a parità di punteggio, per determinare la squadra vincente si terrà conto, nell’ordine dello scontro diretto e della migliore posizione nella classifica della Coppa Disciplina del Campionato di Serie D. Per stabilire invece la miglior classificata fra le squadre in graduatoria al secondo posto nei singoli raggruppamenti dei triangolari, si terrà conto, nell’ordine: dei punti ottenuti negli incontri disputati, della migliore posizione nella classifica della Coppa Disciplina del Campionato di Serie D ed infine dell’età media più giovane (calcolata sulle formazioni schierate nelle gare dei triangolari). Nel capitolo sanzioni si ricorda che le ammonizioni irrogate a carico di calciatori nelle gare di Campionato non avranno efficacia. I tesserati incorrono in una giornata di squalifica ogni due ammonizioni inflitte dall’Organo della giustizia sportiva. Saranno invece da scontare tutte le squalifiche pendenti riportate al termine dello stesso.

Programma

17 maggio 2015 – 1^ gara triangolare

20 maggio 2015 – 2^ gara triangolare

24 maggio 2015 – 3^ gara triangolare

28 maggio 2015 – semifinali

30 maggio 2015 – FINALE (ripresa Rai Sport)

Ovviamente, eventuali modifiche al sopra indicato programma, potranno essere successivamente autorizzate a fronte di impreviste necessità di carattere organizzativo e/o televisivo.

I match di semifinale saranno disputate in gara unica ed in campo neutro e gli abbinamenti saranno stabiliti per sorteggio unitamente all’ordine di svolgimento delle stesse. Le finaliste si incontreranno invece in gara unica.

CAMPIONATO NAZIONALE JUNIORES, LA FASE FINALE

Play off gironi fissati per il 25 aprile e 2 maggio 2015, semifinali l’11 giugno e finalissima al 13 dello stesso mese.

La Lega Nazionale Dilettanti ha stabilito le modalità di svolgimento della Fase Finale del campionato nazionale Juniores per la stagione sportiva 2014/2015. Alla fase finale vengono ammesse le società classificate al primo posto nei singoli gironi di appartenenza al termine del corrente campionato, che accederanno direttamente agli ottavi di finale; la miglior classificata delle squadre della serie D in ciascun campionato Regionale Juniores del C.R Sicilia e C.R Sardegna e le vincenti play off di ciascun girone. Il calendario della manifestazione prevede Play off girone fissati per il 25 aprile e per il 2 maggio 2015 mentre dal 9 maggio, prenderanno il via i triangolari. Le squadre classificatesi per gli ottavi di finale, scenderanno in campo il 23 maggio per le gare di andata ed il 27 maggio per quelle di ritorno. Quarti di Finale al 30 maggio (andata) e 6 giugno (ritorno). Dopo cinque giorni, l’11 giugno andranno in scena le gare di semifinale mentre la finalissima è fissata per il 13 giugno 2015.

Giovani D valore: la nuova classifica

Terzo appuntamento della speciale graduatoria che a fine stagione premierà le società LND che avranno fatto maggior ricorso ai giovani calciatori.

Il Dipartimento Interregionale ha pubblicato la terza graduatoria, aggiornata alla 20° giornata di campionato (gironi a 18 squadre) e alla 23° giornata (gironi a 19 e 20 squadre), di Giovani D valore, il premio in denaro riservato alle società che nel corso del campionato di Serie D 2014/2015 avranno fatto maggior ricorso all’utilizzo di giovani calciatori. Il progetto riguarda i ragazzi classe ’94, ’95, ’96, ’97 e ’98 italiani, comunitari ed extracomunitari, tesserati a titolo definitivo o temporaneo con le società della Lega Nazionale Dilettanti.

Ecco le prime tre posizioni per ciascun girone:

Girone A: Argentina punti 1116, Sancolombano 984, Pro Settimo e Eureka 972

Girone B: Olginatese 1713, Ponte S.P. Isola 1361, Sondrio 1356

Girone C: Mezzocorona 1816, Montebelluna 1053, Legnago Salus 1022

Girone D: Rimini 1435, Abano 1304, Scandicci 1056

Girone E: Sansepolcro 1609, Rieti 1153, Sporting Trestina 941

Girone F: Amiternina 1616, Recanatese 1212, Alma Juventus Fano 1153

Girone G: Aprilia 2309, Anziolavinio 1386, Isola Liri 1112

Girone H: Manfredonia 1212, San Severo 1016, Pomigliano 760

Girone I: Sorrento 1480, Leonfortese 1301, Hinterreggio 894

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate