-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Giunta regionale: i provvedimenti adottati oggi. Adeguati i prezzi dei lavori edili

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 7 Maggio 2020 @ 21:54

La giunta regionale si è riunita oggi pomeriggio, a L’Aquila, presieduta dal presidente Marco Marsilio. Questi i provvedimenti adottati: Su proposta del Presidente Marsilio, nell’ambito dell’emergenza Covid-19, è stato approvato il nuovo Prontuario: “Prezzi Informativi delle Opere Edili nella Regione Abruzzo”.

 

La Regione Abruzzo è tra le prime in Italia ad applicare il nuovo Prontuario, dopo il dilagare della pandemia. Il Prontuario è relativo alle opere edili aggiornato all’anno 2020. Si tratta di un importante provvedimento per rispondere alle esigenze sollevate anche dalle associazioni di categoria dovute ai maggiori costi per garantire la sicurezza dei cantieri. Il Prontuario contiene, quindi le risposte alle imprese in favore dei lavoratori per la prevenzione del Covid-19.

 

Su proposta dell’assessore Guido Liris sono stati approvati i fondi destinati ai Comuni dalla Legge di Stabilità regionale 2020. Si destinano risorse pari a 400.000 euro da assegnare al Comune di Pescara (euro 200.000, per potenziamento e miglioramento impianti arborei), al Comune di Chieti (euro 100.000, manutenzione Planet – Beach stadium ecc) e Provincia Teramo (euro 100.000, per manutenzione strade provinciali). Inoltre è stato disposto lo stanziamento di euro 3.210.000 da assegnare a diversi Comuni abruzzesi. Su iniziativa dell’assessore Emanuele Imprudente, sono state definiti specifici indirizzi per la liquidazione del CO.T.IR.– Consorzio per la Divulgazione e Sperimentazione delle Tecniche Irrigue. Il Centro di ricerca CO.T.IR. è stato un organismo partecipato dall’ex ARSSA e, per effetto della soppressione dell’agenzia, la Regione Abruzzo è subentrata nella titolarità delle quote di partecipazione che l’Agenzia deteneva nell’ambito del centro di ricerca. Si tratta di iniziative concernenti il completamento della liquidazione del CO.T.IR., l’adozione degli atti necessari alla valorizzazione dell’immobile di proprietà regionale, a Vasto, nonché l’assunzione di iniziative utili per assicurare la custodia e tutela dei beni mobili di COTIR Srl in liquidazione, nelle more della definizione della relativa procedura liquidatoria.

 

La giunta, su iniziativa dell’assessore Nicola Campitelli, invece ha individuato i siti che sono sottoposti o hanno terminato le procedure di bonifica e ripristino ambientale e i siti a rischio potenziale di contaminazione, da sottoporre ad attività di indagine preliminare. Entro 90 giorni il Servizio Gestione Rifiuti dovrà predisporre nuove norme tecniche regionali per disciplinare sia la gestione, sia l’aggiornamento dell’anagrafe regionale dei siti contaminati, per la successiva approvazione da parte della giunta.

 

La Regione Abruzzo persegue politiche di tutela ambientale attraverso una puntuale attuazione delle normative nazionali e/o comunitarie di settore e in particolare, per quanto riguarda la gestione integrata dei rifiuti, intende realizzare interventi per la messa in sicurezza permanente o per la bonifica dei siti contaminati, ai fini della conservazione e ripristino delle proprietà chimico-fisiche e biologiche dei suoli e delle altre matrici ambientali coinvolte. Gli Enti interessati (Comuni, Province, Arta, ecc.), sono tenuti al rispetto delle disposizioni previste. Approvato su iniziativa dell’assessore Nicoletta Verì, il Rapporto Annuale per l’anno 2019, predisposto dal Servizio Sanità Veterinaria Igiene e Sicurezza degli Alimenti del Dipartimento Sanità secondo la legge regionale n.47/2013 su “Norme sul controllo del randagismo, anagrafe canina e protezione degli animali di affezione”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate