Abruzzo sviluppo: stop al pagamento mutui e prestiti fino a giugno

Su indicazione dell’assessore alle Politiche del Lavoro, Pietro Quaresimale, il Dipartimento Lavoro-Sociale ha emesso un provvedimento che sospende i termini di pagamento delle rate dei mutui e dei prestiti facenti capo alla società Abruzzo Sviluppo fino al prossimo 30 giugno 2021.

 

Si tratta, in particolare, di quelle imprese che hanno ottenuto finanziamenti da Abruzzo Sviluppo e che stanno rispettando un piano di ammortamento. “Abbiamo ritenuto prorogare lo stop del pagamento delle rate – precisa l’assessore Quaresimale – per venire incontro alle richieste di quelle imprese abruzzesi che hanno ottenuto finanziamenti ma anche hanno visto, a causa della pandemia e del protrarsi dell’emergenza sanitaria, la drastica riduzione del proprio fatturato con pesanti ricadute dal punto di vista finanziario”.

 

La sospensione dei ratei e connessa al finanziamento del Microcredito – Nuove misure 2018 e al Microcredito Fse. Quella attuale fino al 30 giugno 2021 è la terza sospensione, dopo quella del 30 settembre a causa del lockdown generale di marzo e aprile 2020 e quella di 31 gennaio 2021 disposta per gli stessi motivi.