Il Parco nazionale di Abruzzo e Molise si rifà il look

Pescasseroli. È di quasi 200mila euro la cifra destinata ai progetti di piantumazione di specie autoctone e realizzazione o adeguamento di spazi aperti per il pubblico con strutture leggere e impianti di specie locali, nel perimetro del Parco nazionale di Abruzzo Lazio e Molise.

Lo scopo è rendere fruibili, al meglio, da parte dei residenti e visitatori, aree di sosta, di ricreazione e percorsi attrezzati.

Ai Comuni chiesti progetti per massimo 30 mila euro ciascuno.

Termine per la presentazione il prossimo 31 marzo.