Abruzzo, Forza Italia su Riforma porti “Subito una modifica della disposizione”

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 3 Novembre 2017 @ 8:20

Abruzzo. Sarà presentata al consiglio regionale di domani un’interrogazione urgente riguardo alle sorti dei porti di Pescara e Ortona, oggetto della recente Riforma sui porti. Ad annunciarlo, i capigruppo di Forza Italia alla Regione e al Comune, Lorenzo Sospiri e Marcello Antonelli.

“Lunedì 25 gennaio, presenteremo un’interrogazione urgente in Consiglio comunale, martedì in Consiglio regionale, per fare chiarezza su una vicenda che riveste sicuramente un carattere emergenziale per il nostro futuro economico e infrastrutturale, chiamando, intanto, alla mobilitazione tutti i parlamentari abruzzesi”.

“Una riforma che ha tanto il sapore di un declassamento per la portualità abruzzese. La Riforma presentata dal Ministro Delrio è l’esatta fotografia del fallimento della politica del Governatore D’Alfonso, che da sempre si professa particolarmente ‘vicino’ al Ministro stesso, e lo ha dimostrato permettendogli di sottomettere Pescara e Ortona all’Autorità portuale marchigiana che penalizzerà, inevitabilmente, lo sviluppo dei nostri scali”.

“Forza Italia lancia il suo appello alla mobilitazione nei confronti di tutti i parlamentari abruzzesi, a partire da quelli che fanno parte della maggioranza di Governo e che devono tutti sentirsi responsabili di quanto sta accadendo: a loro chiediamo di prendere le distanze in modo chiaro e dichiarato dalla decisione del Governo Renzi e di intraprendere un’azione di pressing per una riforma correttiva del dispositivo”.