Teramo, restituzione tasse post-sisma: vicina la proroga

Ultimo Aggiornamento: martedì, 29 Maggio 2018 @ 16:56

I parlamentari del Movimento 5 Stelle, Fabio Bernardini e Antonio Zennaro, fanno sapere che il Consiglio dei Ministri avrebbe intenzione di recepire nella giornata di oggi o di domani, tramite un decreto legge, le istanze del Movimento prevedendo le seguenti misure per i cittadini del cratere: posticipo della restituzione tasse al 01/01/2019; aumento delle rate per la restituzione (da 24 a 60); abbattimento del carico fiscale da restituire del 70%.

“Abbiamo mantenuto sempre molto alta l’attenzione su questo tema con spirito costruttivo e senza far polemiche. Siamo molto soddisfatti in quanto questo dovrà essere un primo tassello per favorire misure economiche a sostegno dei cittadini residenti all’interno del cratere”, dichiara il deputato Antonio Zennaro.

“Questo è un importante risultato del Movimento 5 Stelle per tantissimi cittadini sfollati della Città di Teramo i quali non dovranno mai essere abbandonati dalle istituzioni. Pertanto saremo delle sentinelle sempre vigili e ci batteremo, inoltre, per far approvare nuove misure per incentivare nuove attività economiche e per tutelare quelle colpite dall’evento calamitoso”, commenta il deputato Fabio Berardini.