Teramo, il PD plaude per TeAm e via Longo

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 29 Luglio 2021 @ 15:57

L’unione comunale di Teramo del Partito Democratico tesse le lodi di alcuni risultati raggiunti negli ultimi giorni.

”Lottenimento del finanziamento ministeriale per la riqualificazione di Via Longo e il passaggio in house della Teramo Ambiente rappresentano, tra gli altri, due importanti traguardi raggiunti a seguito del duro lavoro, di questa amministrazione e dei nostri Assessori, Stefania di Padova e Martina Maranella. Un’attività amministrativa che si svolge sempre con determinazione, in silenzio e lontano da chiassose e sterili polemiche. Con il progetto di Via Longo, arrivato secondo tra tutte le proposte presentate su scala nazionale, lAmministrazione otterrà lobiettivo di riqualificare unarea urbana oggi profondamente degradata, rilanciando e confermando la propria vocazione sociale”.

E ancora: “Con i 15 milioni di euro assegnati, infatti, si ridisegnerà il volto di uno spazio urbano, peraltro prossimo al centro storico, che renderà possibile l’integrazione tra spazi abitativi e associativi, nel rispetto delle nuove esigenze di inclusione sociale e di valorizzazione urbanistica. Labnegazione posta in particolare dal Sindaco, dallAssessore Maranella, dallAssessore Di Padova e dal Consigliere delegato Speca sul punto, con il sostegno costante del gruppo consiliare e dell’intera comunità partitica, dimostra come la costruzione di un serio percorso di programmazione – del tutto assente nel recente passato di questo Comune – produca il risultato di ridisegnare spazi della nostra città da riconsegnare alla collettività, dando identità ai luoghi”.

Poi sulla TeAm: “Il recentissimo passaggio in house della Teramo Ambiente, invece, rappresenta la sfida che denota la cifra di questa Amministrazione. Rendere pubblica la società di igiene urbana, dandole il respiro della multiservizi, pone Teramo come riferimento provinciale nella politica di tutela ambientale, con lobiettivo di migliorare la qualità dei servizi e le tariffe per la cittadinanza. Anche in questo caso il contributo del Partito Democratico e, in particolare dei nostri assessori, è stato rilevante e merita di essere segnalato. Il lavoro di squadra per rendere Teramo diversa e migliore continua con tenacia sapendo, oggi più di ieri, che gli sforzi profusi vengono sempre ripagati quando si raggiungono obiettivi così alti, lontani dalle polemiche e dallo spirito di chi, invece, vuole mantenere nella mediocrità un capoluogo che merita la dignità che gli spetta”.