-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Roseto, ancora polemiche sulla nuova rotatoria del bivio di Cologna

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 19 Febbraio 2018 @ 18:58

Avrebbero preferito un incontro pubblico, una riunione per spiegare nei particolari il progetto che l’Anas ha presentato per la realizzazione della nuova rotonda a Cologna Spiaggia, all’altezza del bivio che porta a Piane Tordino e al centro storico del paese.

 

Invece, le forze di opposizione a Roseto hanno appreso dagli organi di informazione che a breve si andrà con la gara d’appalto senza che si sia proceduto con la modifica del progetto stesso che ad oggi prevede un errore tecnico che riguarda l’incrocio tra la statale Adriatica e via del Sottopassaggio.

In base allo studio dell’Anas chi proviene dalla strada laterale non avrebbe modo di svoltare verso sud in direzione Roseto. Un particolare emerso qualche mese fa all’indomani della presentazione dello studio e che ha destato più di una perplessità tra gli esponenti politici di minoranza che hanno più volte chiesto la modifica del piano.

Non riteniamo giusto”, ha spiegato Flaviano De Vincentiis, responsabile di Casa Civica a Roseto, “che si vada all’appalto senza aver modificato il progetto. Lì esiste un problema serio che va risolto prima che gli operai entrino in azione”.

Sembra tuttavia che l’Anas si sia accorta dell’errore. E che voglia apportare delle correzioni è un dato certo.

“Secondo indiscrezioni”, prosegue De Vincentiis, “le intenzioni sono proprio quelle di intervenire con le modifiche solo dopo l’inizio dei lavori con una variante al progetto. Non capiamo il motivo per cui si debba agire in questo modo. Avevamo sollevato il problema nello scorso autunno. C’era tutto il tempo per intervenire e trovare la soluzione più idonea. Cosa che però non è stata fatta. Perché?”.

De Vincentiis quindi torna a ribadire la necessità di una modifica immediata del progetto. E sollecita chi di competenza, a cominciare dai vertici Anas e dall’amministrazione comunale di Roseto. I lavori inizieranno comunque entro l’anno. Probabilmente già a primavera, sperando ovviamente che possano essere ultimati prima del boom della stagione estiva per evitare disagi al traffico.

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate