-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Giulianova, tutti contro Paesani. Ciafardoni: ‘si deve dimettere’

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 24 Aprile 2020 @ 12:05

Giulianova. Ancora polemiche per il post di Facebook del consigliere comunale Simone Paesani.

Enesto Ciafardoni ha chiesto scusa a tutti, sempre sui social, dissociandosi e condannando le frasi del collega di maggioranza, precisando: “dopo lunghi confronti con il Sindaco e la Maggioranza tutta ho chiesto le dimissioni del consigliere suddetto, se tutto ciò non dovesse accadere sono pronto a creare la prima, e spero l’unica, crisi politica della giunta Costantini”.

Anche la Commissione Pari Opportunità del Comune di Giulianova si dissocia apertamente dalle dichiarazioni del Consigliere Comunale Simone Paesani, diffuse attraverso i social e ritenute oltraggiose nei confronti degli alti valori della Resistenza Italiana. La Cpo condanna tali esternazioni, giudicate volgari ed offensive, e ricorda con orgoglio e gratitudine l’impegno insostituibile di tutti gli uomini e le donne che scesero in campo nella lotta di Liberazione per difendere gli ideali di giustizia e libertà del nostro paese. Oggi più che mai meritano il rispetto e l’ammirazione di tutti gli italiani, senza distinzione di parte, ma nell’uguaglianza e nella dignità di tutti.

Parole dur anche dal Comitato di Quartiere Annunziata che si è dissociato dalle esternazioni altamente offensive postate su Facebook dal Consigliere Simone Paesani sulla ricorrenza della Festa della Liberazione del 25 aprile.

“I principi fondamentali di Libertà della nostra Democrazia e di chi ha pagato con la propria vita per raggiungere questa Libertà nella nostra società”, ricorda il Comitato.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate