-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Campli, Lega Nord Abruzzo sfiducia in piazza l’amministrazione comunale

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 2:42

mongolfieraCampli. La Lega Nord Abruzzo il prossimo giugno sfiducerà in piazza gli amministratori del Comune di Campli. “Il fuoco della speranza di due anni fa” scrivono in una nota “e le promesse di una svolta per questo territorio, non hanno avuto alcun riscontro. L’esito è totalmente negativo”.

E’ duro, dunque, il commento della Lega Nord nei confronti dell’amministrazione guidata da Gabriele Giovannini, “accusato” di portare avanti una “cattiva gestione della cosa pubblica”.

“Questi amministratori” aggiungono “come mongolfiere, amano volare molto in alto, ai limiti del fisicamente ammissibile. Pare che si sentano talmente importanti, tronfi e soddisfatti nel presentare i loro titoli e i loro risultati, da dimenticare il bene più prezioso, la cosa pubblica che invece dovrebbero amare ed amministrare. Ma cosa amministrano e per il bene di chi? Costoro fanno quello che sanno fare meglio: prolungare la campagna elettorale vendendo fumo senza arrosto, promettendo mare e monti, vantando la loro presunta superiorità e volando sempre in alto, ai limiti dell’atmosfera. Riportiamo quelle mongolfiere della politica sulla terra”.

La data precisa non è ancora stata stabilita ma “come Lega Nord Abruzzo abbiamo il desiderio di festeggiare il definitivo tracollo di questi amministratori di Pirro, per il bene della città di Campli, invitando fin da oggi tutti i cittadini abruzzesi a una grande manifestazione regionale di piazza e di popolo insieme a tutti i camplesi che amano il cambiamento vero, per porre fine all’inganno delle promesse non mantenute. Vogliamo liberare finalmente il Comune di Campli dal fallimento dell’azione politico-amministrativa degli ex vincitori per restituire la libertà e la dignità ai camplesi che meritano di meglio”.

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate