-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, sostegno di inclusione attiva: i 5 Stelle colmano la “dimenticanza” del Comune

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 6:31

Un bando per il sostegno economico di famiglie in difficoltà. A ricordare l’esistenza di questa opportunità al Comune di Teramo è il Movimento 5 Stelle che invita gli uffici competenti a pubblicizzare il Sia, attivando una pagina sul sito dell’ente in cui vengano riportate tutte le informazioni necessarie.

Dallo scorso 2 settembre, infatti, tutti i cittadini in possesso dei requisiti stabiliti dal Decreto interministeriale, possono presentare la richiesta per questo sussidio negli uffici dei servizi sociali di appartenenza. Il Sostegno per l’Inclusione Attiva è una misura di contrasto alla povertà che prevede l’erogazione di un beneficio economico alle famiglie in condizioni economiche disagiate nelle quali almeno un componente sia minorenne oppure sia presente un figlio disabile o una donna in stato di gravidanza accertata.

Il contributo è subordinato all’adesione ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa che viene predisposto dai servizi sociali del Comune di appartenenza. E proprio sottolineando come nei Comuni nei quali governa il Movimento 5 Stelle sia stato dato sui mezzi di informazione e sui siti ampio risalto a questa iniziativa, i pentastellati di Teramo vogliono colmare questo gap, invitando l’assessore ai servizi sociali, Eva Guardiani, ad adoperarsi subito affinché possa essere diffusa il più possibile questa opportunità.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate