6.5 C
Abruzzo
domenica, Agosto 14, 2022
HomeNotizie TeramoPolitica TeramoRoseto, scontro in Consiglio Norante-Ginoble VIDEO

Roseto, scontro in Consiglio Norante-Ginoble VIDEO

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 2 Novembre 2017 @ 8:43

Roseto degli Abruzzi. Mai come ieri sera il Consiglio Comunale di Roseto aveva toccato il fondo quando il consigliere comunale del Pdl Antonio Norante ha usato parole poco gentili nei confronti di Teresa Ginoble capogruppo del Pd.

A quel punto è scoppiato il putiferio con il consigliere Enzo Frattari e la stessa Ginoble che hanno chiesto a Norante di esibire la sua dichiarazione dei redditi. Il dibattito, o meglio il diverbio, è scivolato su aspetti personali della vita dei consiglieri coinvolti nell’acceso scontro, come dimostrano le immagini.

Ciancaione: “Prima edizione del “Premio Montalcini” alle donne derise e offese in consiglio comunale

“Proprio oggi lanciamo l’iniziativa del ‘Premio Montalcini’ con il quale verranno premiate ogni anno associazioni, uomini e donne che si sono distinti nella loro attività a favore della salute e del benessere della donna. Una giornata storica che coincide con la data di nascita del premio Nobel RITA LEVI MONTALCINI, e rappresenta un’occasione straordinaria per porre l’attenzione sulla necessità di garantire a tutte le donne l’accesso al diritto di potersi curare e al benessere fisico e psicologico. In particolare la prima edizione di questo premio la vogliamo dedicare a tutte le donne di Roseto offese e derise idealmente ieri sera in consiglio comunale dal consigliere Norante”.

È quanto dichiara la candidata Sindaco Rosaria Ciancaione in occasione della giornata nazionale della salute della donna che si festeggia oggi.

“Sono particolarmente onorata dal fatto che proprio l’8 marzo scorso abbiamo ospitato qui a Roseto Piera Levi-Montalcini nipote del premio Nobel con la quale abbiamo stabilito un rapporto di collaborazione per la promozione a Roseto di una politica al femminile. Certo di fronte alla violenza verbale di ieri sera in consiglio comunale da parte di Norante  – conclude Rosaria Ciancaione –  ci si rende conto di quale classe politica esprima oggi a Roseto il centrodestra e di quanto questa sia lontana dal rispetto umano e istituzionale dell’universo femminile”.

 

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'