-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Giulianova, Pietrucci con Unica Beach: ‘no alla spiaggia per cani vicino la foce del fiume’

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 2:25

Giulianova. A giorni Giusy Branella presenterà le controdeduzioni al Dirigente Zappacosta dell’Ufficio Demanio della Regione Abruzzo per il progetto, respinto, di spiaggia per cani a sud del porto di Giulianova.

La veterinaria giuliese ho un ‘alleato’ molto forte in consiglio regionale del Partito Democratico, Pierpaolo Pietrucci, che già ha avuto un acceso botta e risposta con l’amministrazione comunale giuliese.

“Voglio chiarire prima di tutto che il Comune di Giulianova non è un mio collegio elettorale. Ho conosciuto – spiega Pietrucci – la Dottoressa Branella la scorsa estate, mentre stava raccogliendo le firme per permettere l’ingresso e la balneazione ai piccoli animali domestici, in particolare ai cani, in un tratto di spiaggia libera del Comune di Giulianova. Mi è sembrata una battaglia di civiltà, prima di tutto e ho aderito senza problemi, soprattutto alla luce del suo progetto Unica Beach, attraverso il quale la Dottoressa Branella mette a sistema una serie di competenze coinvolgendo gli studenti della Facoltà di Veterinaria di Teramo. Mi è sembrata un’ottima idea anche a livello turistico, una leva di richiamo per il Comune di Giulianova, che entrerebbe a far parte di quella ristretta cerchia di Comuni che garantisce anche ai proprietari di animali domestici di andare al mare, senza doverli lasciare a casa, o peggio”.

E in merito alla replica dell’assessore Fabio Ruffini e del sindaco Mastromauro precisa: “tutta la vicenda che è seguita mi lascia perplesso. Le polemiche non mi appartengono. Tengo solo a dire che non sono stato contattato, né “ripreso” da nessuno, né dal mio partito, né da altri. Chiunque affermi il contrario, semplicemente, ha travisato i fatti. Io ribadisco che secondo me, la Dott.ssa Branella ha un progetto che vale la pena appoggiare, l’ho fatto, e continuerò a farlo, almeno fino al momento in cui qualcuno, serenamente, mi dimostri il contrario”.

Il consigliere del PD dichiara di avere una seria di impegni istituzionali che non gli permettono di partecipare alle manifestazioni a Giulianova ma ribadisce: “anche se non ‘fisicamente’ il mio sostegno alla Dottoressa e al suo progetto, c’è”.

Sul Piano Spiaggia del Comune di Giulianova Pietrucci non vuole intervenire perché “non rientra nelle mie competenze istituzionali; è e resta una questione amministrativa locale”. Ma prova a consigliare all’amministrazione “nella scelta dell’ubicazione della spiaggia (per cani, ndr), buon senso, serenità e trasparenza, come per ogni prassi amministrativa e di buona politica e come certamente il Comune di Giulianova farà. L’importante è non creare ghetti, magari non scegliendo come ubicazione la foce dei fiumi, e mantenere il necessario equilibrio con le associazioni ambientaliste come il WWF che ogni anno si batte per la tutela delle specie protette”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate