-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, 400mila euro di lavori su alcune strade SCOPRI QUALI

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 8:43

Teramo. Quattrocentomila euro di lavori. In gara d’appalto due interventi previsti nel Piano risanamento opere danneggiate alluvione 2011. Molti dei tratti sui quali si interverrà, tra l’altro, coincidono con quelli ulteriormente danneggiati dall’ultima ondata di maltempo.

“Una prima risposta ai problemi delle comunità delll’entroterra teramano che, anche in questi giorni, stanno vivendo momenti di vera difficoltà a causa della rete viaria particolarmente danneggiata. Siamo consapevoli che tali interventi non saranno risolutivi ma è chiaro che anche nella programmazione delle gare del Piano alluvione 2011 terremo conto delle priorità che si stanno presentando”, afferma il consigliere delegato Mauro Scarpantonio.

Nel dettaglio i due interventi:

1) S.P. n. 37/B di Castel Castagna e S.P. di Befaro – ricostruzione opere danneggiate

  • La S.P. n.37/B di Castel Castagna è l’unica strada di collegamento dell’abitato di Castel Castagna con la vallata del Mavone e quindi con i territori limitrofi nonché con il capoluogo di provincia;
  • La S.P. di Befaro, Comune di Castelli, è l’unica strada di collegamento della frazione con la vallata del Mavone nonché con il capoluogo di provincia.

Spesa complessiva: 200.000 euro.

2) per quanto riguarda la seconda gara, questa, è relativa alla manutenzione delle opere d’arte e delle pavimentazioni stradali su numerose provinciali: S.P. n. 39/A di San Pietro, S.P. n. 63 di Forca di Valle, S.P. n. 63/A di Cesa di Francia, S.P. n. 41 di Flamignano, S.P. n. 37/A del Pilone, S.P. n. 3 Vomano-Fino.

Spesa complessiva, anche in questo caso, 200.000 euro.

Sono stati inoltre aggiudicati i lavori di manutenzione straordinaria (Fondi alluvione 2011) per la strada che collega Cologna spiaggia a Cologna Paese, nel comune di Roseto: importo complessivo 50 mila euro.

I lavori inizieranno al massimo fra la fine di marzo e i primi di aprile. Soddisfazione viene espressa dal consigliere provinciale, Flaviano De Vincentiis, il quale sottolinea che l’intervento “era molto atteso anche perché, oltre a collegare la provinciale con il paese è una strada particolarmente utilizzata anche dai turisti e il suo decoro e la sua sicurezza sono sicuramente un bel biglietto da visita”.

 

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate