Wiki Loves Abruzzo: premiati anche due scatti “tortoretani”

Ci sono stati anche due scatti “tortoretani” tra quelli premiati nella seconda edizione abruzzese di Wiki Love Monuments. Il concorso internazionale gestito da Wikimedia Italia e dalla sezione di Abruzzo Wiki.

 

Sabato scorso sono state premiate le foto più suggestive, in concorso, e tra queste due hanno immortalato scorci del centro storico di Tortoreto. Questi i vincitori: prima classificata “ Il bacio degli antichi ” – Riserva Naturale Regionale Lago di San Domenico e Lago Pio – Comune di Villalago di Marco Vitucci; seconde classificate ex aequo “ Palazzo ducale interno ” – Comune di Atri di Alessia Vallese e “ Un ingresso storico, dalla porta di S. Pietro verso la passeggiata archeologica ” – Comune di Vasto di Roberto Verolino; terze classificata ex aequo ” I resti della Chiesa di San Pietro lungo la Passeggiata archeologica in Via Adriatica ” – Comune di Vasto di Andrea Lucente e “ Nebbiolina sull’Oasi ” – OASI WWF riserva naturale dei Calanchi di Atri, Comune di Atri di Gino Marcone , foto che rientra fra le dieci finaliste in Italia con la decima posizione; quarte classificate ex aequo “ Villa comunale di Guardiagrele ” – Comune di Guardiagrele di Ivan De Lucia e “ Brillanti nuvolette sulla Torre ” – Comune di Tortoreto di Loredana Firmani ; quinta classificata “ Le Sorgenti del Pescara e il suo canneto in una splendida giornata d’es tate ” – Riserva Naturale Sorgenti Del Pescara , Comune di Popoli di Gianni Colangeli; sesta classificata “ Sguardo alla torre ” – Comune di Tortoreto di Angelo Rocco Stama.

 

“Un progetto che l’amministrazione Comunale ha sposato subito e che sta dando grandi soddisfazioni”, sottolinea l’assessore al turismo, Giorgio Ripani, “non solo Tortoreto é stata protagonista di moltissimi scatti gratuitamente fruibili sul web, ma alcuni di questi sono anche premiati! Un ringraziamento sentito a Carla Colombati, all’amico Lorenzo Marconi ed a tutti il team di Abruzzo Wiki per aver realizzato questa iniziativa nonché a Tenuta Terraviva per averla sostenuta. Complimenti vivissimi, poi, ai due classificati dell’edizione 2019 di Wiki Loves Abruzzo”.