World College Radio Day: il lockdown dei ragazzi raccontato dalla radio dell’Università di Teramo

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 1 Ottobre 2020 @ 11:58

Anche quest’anno RadioFrequenza, la radio dell’Università degli Studi di Teramo, parteciperà al World College Radio Day (WCRD), la maratona radiofonica di 24 ore che domani 2 ottobre riunirà 600 stazioni radiofoniche universitarie di 38 Paesi, per celebrare la giornata internazionale delle college radio.

L’obiettivo del World College Radio Day «è quello di accrescere la consapevolezza internazionale sulle radio studentesche e universitarie che rappresentano laboratori di sperimentazione e di crescita professionale incondizionata e inclusiva».

Il tema di quest’anno è Global Solidarity Rocks, le roccaforti della solidarietà mondiale, e vuole tracciare le diverse esperienze di solidarietà vissute in questi anni dalle radio universitarie.

RadioFrequenza racconterà il lockdown vissuto dai ragazzi della radio, che grazie a dirette e collegamenti realizzati dalle proprie case sono riusciti a condividere pensieri ed emozioni e a mantenere vivo il senso di comunità accademica. Lo slot italiano sarà in diretta dalle ore 10.00 alle 11.00 con il coordinamento di RadUni, l’associazione degli operatori radiofonici universitari italiani. È possibile seguire lo slot italiano sulle frequenze della radio dell’Università di Teramo 102 e 101.3, sulle app Radiofrequenza e Unite o sul sito rfrequenza.it. Per l’intera diretta www.worldcollegeradioday.com

(Foto di repertorio)