-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Studente giuliese di architettura vince il prestigioso James Dyson Award con un progetto innovativo

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Settembre 2019 @ 21:24

Giulianova. Lorenzo Bellini, studente giuliese, ha vinto con il suo team dell’Università di Camerino (nel plesso di Ascoli Piceno) il prestigioso premio James Dyson Award.

Si tratta di un riconoscimento accompagnato da un premio in denaro che l’azienda inglese riserva ai giovani talenti universitari protagonisti dell’innovazione tecnologica, ormai giunto alla sua quindicesima edizione. Al premio ambiscono team provenienti da tutto il mondo, tra cui l’Italia. Si è appena chiusa la fase dedicata alla selezione del miglior progetto presentato nel nostro Paese, volto a risolvere problemi reali attraverso soluzioni appunto innovative.

Il primo posto se l’è aggiudicato un team di studenti del corso di Industrial design dell’Università di Camerino (ma nel plesso di Ascoli Piceno), tra cui il 21enne giuliese ex alunno del Liceo Curie, che ha inventato Stay Lock. Quest’ultimo è un supporto speciale studiato per i rider, che distribuisce in modo ottimale su schiena e spalle il carico trasportato e riduce al minimo eventuali sbilanciamenti dei fatttorini su due ruote.

Ora il team di Bellini concorrerà per Al team vincitore, che ora correrà per il James Dyson Award a livello internazionale, è già andato un premio di 2mila sterline per sviluppare ulteriormente il progetto.

Dyson, per chi non lo conoscesso, è il marchio leader nella realizzazione di aspirapolveri, asciugacapelli e depuratori d’aria.

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate