Il Bisentino d’Oro va alla Protezione Civile

Si è tenuta a Bisenti, nel rispetto rigoroso delle vigenti normative anti Covid, la cerimonia di conferimento del premio il “Bisentino d’Oro” 2020, organizzata dalla Pro Loco di Bisenti.

Il riconoscimento viene assegnato ogni anno a uomini e donne che, nati a Bisenti, si sono distinti nella vita professionale, culturale, sociale, artistica, scientifica e sportiva, dando pregio e visibilità al paese. 

Il Direttivo della Pro-Loco ha deciso di conferire il premio alla Protezione Civile A.N.A. Valfino di Bisenti, facendo un’eccezione al regolamento secondo cui il “Bisentino d’oro” può essere assegnato solo a persona fisica.

Nell’assegnare il premio – afferma il Presidente della Pro Loco Barbarossa – abbiamo tenuto conto del prezioso e fondamentale operato svolto dalla Protezione Civile A.N.A. Valfino che durante la pandemia da Covid-19, tuttora in corso, ha contribuito a vari livelli all’esecuzione delle attività di assistenza, di controllo, di prevenzione e di informazione alla popolazione, dimostrando sempre fattiva collaborazione e efficace cooperazione con le Autorità sanitarie, con le Istituzioni politiche e con tutte le Associazioni operanti sul territorio. La Protezione Civile ha provveduto e provvede ancora alla consegna di medicinali e beni di prima necessità ai concittadini in isolamento domiciliare, in quarantena o riconosciuti soggetti fragili, al controllo e alla vigilanza del corretto e ordinato svolgimento delle funzioni religiose secondo le disposizioni anti Covid, al servizio concreto durante le operazioni di prevenzione e di screening sulla popolazione svolte dalle Autorità sanitarie locali. Purtroppo non abbiamo potuto organizzare una cerimonia pubblica, ma sono molto soddisfatto della riuscita dell’evento: la Protezione Civile A.N.A. Valfino di Bisenti ha meritato ampiamente il “Bisentino d’oro” e ringrazio tutti i volontari per la costante e preziosa presenza in questi momenti delicati”.

“Mi preme ringraziare – conclude Barbarossa – l’Avv. Luca Salini per la fattiva e appassionata collaborazione, l’artista Patrizia Fazzini e la titolare di attività commerciale Debora Cacciatore”.