-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, ultimi due appuntamenti con il Maggio dei Libri

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 4:11

Locandina31_5_TeramoChildrenAl termine di un mese ricco di eventi con una significativa partecipazione di pubblico, la presentazione di due eventi concluderà domani l’iniziativa “Maggio dei Libri” organizzata dalla biblioteca provinciale teramana.

Alle 16 sarà presentata l’associazione Teramo Children’s e il nuovo spazio a servizio di bambini e famiglie all’interno della Delfico. Grazie a questa associazione, infatti, la “biblioteca dei ragazzi” si trasforma in un luogo creativo, educativo e ricreativo per i bambini, con laboratori, seminari e giochi con, come filo conduttore, la cultura. I libri, il teatro, l’arte, la musica i diversi linguaggi comunicativi, saranno tagliati su misura per i bambini, in modo da avvicinarli al libro.

All’interno di questo spazio sono previsti la presentazione del libro di Mara Di Giammatteo, Abbecedario del buon terrestre (Ricerche&redazioni) al quale saranno associati un laboratorio di teatro e cantastorie per bambini dai 6 anni e di letture sceniche per bambini da 0 a 5 anni.

cittamontagneAlle 21, invece, sarà proiettato il documentario del 1961 di Giorgio Bandini, “La città delle montagne” e a seguire un film dedicato alla “cinematerapia” “Caos Calmo” di Antonello Grimaldi.

Il documentario realizzato dal regista teramano, ma di origini marchigiane, Giorgio Bandini, è stato girato nel luglio del 1961 a Teramo e nelle montagne vicine. Vi si racconta, con lo stile tipico dei cinegiornali Luce, la giornata di un montanaro che scende nella città tentacolare, Teramo, dove realizza una serie di incontri di difficile comprensione per la sua mente elementare. Il documentario è arrivato nell’archivio audiovisivo della biblioteca grazie a Pasquale Limoncelli che negli anni sessanta, a Roma, frequentava la casa prodruttrice del film e si fece prestare il rullo in 16mm del film per proiettarlo a Teramo. Dopo 50 anni il film è stato digitalizzato e ora sarà visibile a tutti grazie alla collaborazione della famiglia del protagonista del film, Vincenzo Sacchetti, che ringraziamo. Alla presentazione interverranno Pasquale Limoncelli e lo stesso protagonista Vincenzo Sacchetti.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate