-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Villa Rosa, nel piano di difesa della costa “manca” la tutela dell’area del biotopo

Ultimo Aggiornamento: domenica, 8 Novembre 2020 @ 9:46

Villa Rosa. Il biotopo costiero di Villa Rosa “dimenticato” nel nuovo piano di difesa della costa del litorale.

 

L’area naturistica che si sviluppa a nord della foce del Vibrata, e nella zona sud del litorale villarosano, non sembra avere ospitalità nel nuovo piano regionale di difesa della costa licenziato nelle scorse settimane. E questo nonostante la stessa area, contemplata nel piano demaniale comunale, sia di alto valore sul piano naturalistico. Ruota attorno a questo concetto una delle osservazioni che l’associazione Villa Rosa Sud presenterà al piano per chiedere alla Regione di rivedere una delle pianificazioni in materia di difesa della costa.

 

E quello che sembra mancare (semplice dimenticanza o altro?) è una previsione di proteggere anche questa area. Che poi è quella maggiormente colpita dai fenomeni erosivi degli ultimi anni. L’area classificata come biotopo, anche se ridotta rispetto al passato proprio per l’incedere dell’erosione, però, manca di una protezione con delle barriere. Così come il piano di difesa della costa prevede in altre zone del litorale abruzzese.

 

 

Ecco dunque che tra le osservazioni che l’associazione sta finendo di stilare e che a breve saranno rese pubbliche, si chiede di ricomprendere anche questa area nel piano di protezione e tutelare non soltanto la spiaggia ma anche lo spazio che ha un grande valore naturalistico e faunistico. Con la vegetazione ripariale presente a ridosso del Vibrata, ma non solo.

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate