Val Vibrata, strade disastrate: la richiesta d’intervento FOTO

Val Vibrata. Strade insidiose e in alcuni tratti decisamente pericolose.

 

A sollevare il caso di alcune arterie provinciali tra la Val Vibrata e Bellante è Domenico Di Matteo, presidente del movimento civico Val Vibrata-Monti della Laga che invita la Provincia a prestare attenzione a tre strade: la provinciale 11 (che collega Terrabianca con Poggio Morello, la S12 (bonifica del Salinello con Poggio Morello) e la 262, che invece interessa la zona a Collerenti di Bellante.

 

Di recente la Provincia ha realizzato circa 200 metri di asfalto nuovo, ma la cosa non è certo sufficiente. ” La provinciale 11 presenta vari punti critici anche nel tratto che attraversa Poggio Morello”, sottolinea Di Matteo. “La Sp12 è addirittura in condizioni peggiori con gradini che si sono formati sull’asfalto, e con avvallamenti e zone franate. Parliamo di strade molto utilizzate per gli spostamenti, così come la Sp262 nel tratto di Collerenti. E’ necessario che la Provincia intervenga in queste zone per garantire livelli di sicurezza per coloro che quotidianamente percorrono queste strade”.