6.5 C
Abruzzo
lunedì, Maggio 16, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoVal Vibrata, indifferenziato nell’organico: giro di vite della Poliservice

Val Vibrata, indifferenziato nell’organico: giro di vite della Poliservice

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 21 Gennaio 2022 @ 16:38

Nereto. Controlli a tappeto e sanzioni per coloro che non rispettano il giusto conferimento dei rifiuti, in particolar modo quelli che riguardano la frazione organica.

 

Annuncia un giro di vite la Poliservice, la società che si occupa della raccolta dei rifiuti in Vibrata relativamente ad un problema che sta riscontrando in questo ultimo frangente: la presenza di materiali indifferenziati tra gli scarti vegetali e alimentari.

Gli impianti che accolgono i rifiuti”, si legge in una nota della Poliservice, “hanno segnalato l’eccessiva ed anomala contaminazione di prodotti di scarto non compatibili con l’organico. Pertanto, saranno avviate delle verifiche mirate che porteranno a non ritirare i rifiuti e a far scattare controlli e sanzioni”.

La novità. Sempre in riferimento all’organico, fanno sapere dalla società multiservizi, non sarà più possibile mischiare eccessive quantità di rifiuti vegetali provenienti da giardini e spazi verdi. Per cui, piccole potature, rami o quantità eccessive di erba o foglie ad esempio, non potranno più finire nell’organico. Gli scarti di questa natura dovranno essere raccolti a parte prenotandone il ritiro alla Poliservice, che conferisce in diversi impianti di trattamento ed è da questi che riceve indicazioni sulle modalità e tipologia di rifiuti organici misti.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'