sabato, Ottobre 8, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoTerminati gli interventi nella piazza-teatro di Cologna Paese

Terminati gli interventi nella piazza-teatro di Cologna Paese

Roseto degli Abruzzi. E’ terminato in questi giorni il restyling del palco della piazza-teatro di Cologna Paese e, con esso, il restauro dei vasi che sono da ornamento alla piazza nel cuore della frazione.

 

Il costo degli interventi è stato di circa 11 mila euro. Ad inaugurare la struttura sarà, la sera di domenica 31 luglio, lo spettacolo teatrale “Per Carmelo Bene (quattro modi diversi di morire per versi)” dell’artista rosetano Vincenzo Di Bonaventura, in questi giorni in tour per il territorio all’interno della kermesse “Vox Itinere”.

 

Il vecchio palco era ormai marcio e inservibile, per cui consapevoli dell’importanza che tale struttura riveste non solo per Cologna Paese ma per tutta Roseto, abbiamo provveduto alla sostituzione del tavolato del palco ormai non più utilizzabile con uno nuovo e il restauro dei grandi vasi che da sempre fanno da scenografia nella piazza-teatro della frazione” spiegano il Sindaco di Roseto degli Abruzzi Mario Nugnes e il Vice-Sindaco e Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Marcone. “Si tratta solo dell’ultimo di una serie di interventi che abbiamo fatto, sin dal nostro insediamento, in questa come nelle altre frazioni del territorio, a dimostrazione della grande attenzione che stiamo mettendo nella cura e nella valorizzazione dell’intero comprensorio rosetano”.

 

Sono soddisfatta di questa importante attività di restyling fatta all’interno della piazza-teatro” dichiara il Presidente del Consiglio Comunale Gabriella Recchiuti. “L’obiettivo per il futuro è quello di svolgerci una rassegna di teatro dialettale e una serie di rappresentazioni. Quest’anno intanto iniziamo con tre appuntamenti: lo spettacolo del nostro concittadino Vincenzo Di Bonaventura, domenica prossima, e poi il 1° e 6 agosto con due spettacoli di teatro dialettale a cura delle compagnie note nel territorio come “La Bottega del Sorriso” e “Il Carrozzone”. Quella del teatro dialettale è una tradizione molto radicata a Cologna Paese e per questo puntiamo a farla riscoprire e valorizzare”.

 

Da parte dell’intera amministrazione c’è stata, sin dal suo insediamento, una forte spinta affinché fossero presenti e valorizzate tutte le frazioni rosetane nel calendario degli eventi estivi dopo anni in cui molti territori erano stati lasciati in abbandono” conclude il primo cittadino. “Per quanto concerne Cologna Paese, recuperato il palco, ci impegneremo a riqualificare i locali sotterranei alla piazza così da poter essere messi a disposizione, non solo degli spettacolo teatrali e delle varie rassegne, ma anche delle associazioni che operano nel territorio che potrebbero utilizzarli come luogo di aggregazione della comunità”.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES