-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, chiesto trasporto urbano nel presidio Asl in contrada Casalena

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 29 Maggio 2020 @ 14:19

Nel primo pomeriggio di ieri, è stato effettuato un sopralluogo in via Achille Grandi, in contrada Casalena all’altezza dell’ingresso del presidio Asl alla presenza dell’assessore comunale al traffico e alla mobilità sostenibile Maurizio Verna, il presidente della STAUR  S.p.A., Agostino Ballone e alcuni tecnici comunali.

Il sopralluogo è stato richiesto da Giuliano Lucenti, in qualità di residente e di ex Presidente del Coordinamento dei Comitati di Quartiere cittadini per valutare, nell’ambito della rimodulazione del percorso del trasporto pubblico urbano in atto, la possibilità di consentire il transito della linea 1 e 1 barrato all’interno dell’area del presidio Asl di C.da Casalena.

La variazione di percorso si sostanzia, semplicemente, nel prevedere, mediante un accordo tra Asl e Comune di Teramo, in prossimità dell’ingresso del presidio Asl sito sulla strada provinciale n°18 il transito dell’autobus, anziché lungo quest’ultima all’interno dello stesso, immettendosi lungo la strada “rettilinea” parallela al percorso esistente della linea 1 barrato, per un tratto diritto di circa 300 m, proseguendo in prossimità dell’altro ingresso posto ad ovest in via Achille Grandi e svoltare poi a destra per salire in direzione Colleatterrato Alto. Lo stesso percorso andrebbe effettuato, ma stavolta in senso inverso, dalla linea autobus 1 che scenderebbe da Colleatterrato Alto in via Achille Grandi, immettendosi dall’ingresso del presidio Asl di Casalena e svoltare poi a sinistra in direzione Teramo. 

Il sopralluogo, sin da subito, ha raccolto l’apprezzamento e la condivisione dell’assessore Maurizio Verna e di tutti i presenti per la palese vantaggiosa praticità e fattibilità economica della proposta che, tuttavia, rimane condizionata dal vaglio e dalla interlocuzione istituzionale che l’amministrazione comunale a breve dovrà instaurare con i vertici della Asl, titolare dell’area, che dovrà pronunciarsi sul concedere o meno l’autorizzazione al passaggio del servizio di trasporto pubblico urbano.

                        

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate