Teramo, violenze contro i lavoratori: se ne parla alla Casa del Popolo

Ultimo Aggiornamento: martedì, 22 Giugno 2021 @ 13:10
“In una industria tessile di Prato, alcuni mesi fa, ha perso la vita, lavorando, Luana, una giovanissima madre. A Biandrate, Adil, coordinatore dei Si. Cobas di Novara, è morto travolto volontariamente da un tir durante un picchetto dinanzi ai cancelli della Lidl. E quando non sono a morire accade che gli operai in sciopero vengano malmenati da vere e proprie squadracce al soldo dei padroni”. A dirlo la Casa del Popolo di Teramo.
“Episodi come la morte di Adil e Luana, ma anche di tanti fratelli migranti colpiti nelle baraccopoli ci dicono che siamo sotto attacco. Così come lo sono i diritti dei lavoratori diventati ormai carta straccia. Mercoledì 23 giugno alle ore 20:30, diamo appuntamento alla Casa del Popolo di Teramo, in via Nazario Sauro, 52, per discutere di quanto sta accadendo e per confrontarci”.