6.5 C
Abruzzo
domenica, Agosto 14, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoTeramo, sentenza Tar sui parcheggi: "vittoria per i lavoratori"

Teramo, sentenza Tar sui parcheggi: “vittoria per i lavoratori”

Ultimo Aggiornamento: sabato, 19 Febbraio 2022 @ 13:26

Teramo. Ieri pomeriggio, con sentenza semplificata, il Tar Abruzzo ha rigettato il ricorso presentato dal presidente della Tercoop contro la gara per la gestione dei parcheggi aggiudicata alla Easy Help Costruttori teramani, giudicandolo inammissibile e infondato.

Una sentenza rispetto alla quale l’amministrazione esprime soddisfazione e che permetterà al Comune di ripartire con la programmazione relativa alla gestione dei parcheggi sul territorio comunale. “Prendiamo atto con serena soddisfazione della sentenza del Tar – commenta il sindaco Gianguido D’Alberto – che oltre a giudicare inammissibile il ricorso è entrata anche nel merito bocciando tutte le argomentazioni proposte dalla Tercoop e sancendo la bontà del procedimento amministrativo, finalizzato a sanare, come abbiamo sempre ribadito, una situazione di precarietà e illegittimità. Adesso potremo ricominciare a programmare la gestione del servizio, sulla base di una proposta progettuale approvata e nell’ottica di una tutela sociale e integrale di tutti i dipendenti Tercoop”.

Il primo cittadino sottolinea in particolare che “il Comune è sempre stato vicino ai lavoratori e continuerà a farlo. La tutela dei posti di lavoro, che siamo riusciti a garantire grazie all’interlocuzione costante con i sindacati, è stata la nostra priorità e questa è una vittoria soprattutto dei lavoratori e dei sindacati. L’auspicio è che adesso si possa riprendere con serenità il dialogo con tutti gli interlocutori”.

L’intenzione dell’amministrazione è quella di incontrare, nei prossimi giorni, sia le organizzazioni sindacali che quelle dei commercianti, con l’obiettivo di riprogrammare la gestione nell’ottica della massima collaborazione. “Il nostro obiettivo è quello di rendere moderna la gestione dei parcheggi – conclude il primo cittadino – andando anche a modificare tutta una serie di situazioni, di concerto con i commercianti, adeguandole alle esigenze del territorio attraverso il piano urbano del traffico”.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'