Teramo perde il maestro Luciano Di Pasquale

Teramo perde il maestro Luciano Di Pasquale in seguito ad un malore.

La tragedia si è consumata nelle scorse ore. Basso baritono, ha studiato canto a Pescara con il Mezzosoprano Marina Gentile e si è diplomato in canto con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Rodi Garganico.

Il maestro nel 1995 è stato selezionato per interpretare il ruolo di Don Alfonso, nel “Così Fan Tutte” di W. A. Mozart dalla Fondazione ”W. Walton” e partecipare al Corso “Il cantante attore”; l’anno seguente ha vinto il XXVIII Concorso Internazionale “Toti Dal Monte” di Treviso; Con Il Ruolo Di Geronimo ne “Il Matrimonio Segreto” di D. Cimarosa. Nel 1998 ha vinto il VII Concorso Internazionale “S. e G. Giacomantonio” di Cosenza, Con Il Ruolo Di Don Alfonso Nel “Così Fan Tutte” di W. A. Mozart.

Grande interprete nei ruoli di Baritono Buffo in un repertorio che spazia dal Settecento a Mozart e Rossini, ha cantato, negli anni seguenti, nei più grandi teatri italiani ed europei:
Teatro dell’Opera di Roma, Comunale di Firenze, Teatro Verdi di Trieste, Massimo di Palermo, San Carlo di Napoli, Comunale di Bologna, Alla Scala di Milano, Regio di Torino, Bellini di Catania, A. Rendano di Cosenza, nei teatri del circuito lombardo, Teatro Sociale di Mantova, Comunale di Modena, a Savona, Treviso e Rovigo.

Ha cantato inoltre in Francia a Toulouse, Avignone, Lione, Bordeaux, Rouen, Massy, Nizza, Tolone, Opèra Garnier di Parigi; in Spagna al Liceu di Barcellona; in Inghilterra al Glyndebourne Festival Opera, a Edinburgo in Scozia, in Irlanda al “Wexford festival Opera”, al Teatro del Cremlino di Mosca, all’ Opèra di Lausanne in Svizzera, La Monnaie di Bruxelles in Belgio, Opernhause di Graz in Austria.

Ha effettuato incisioni in DVD e Blue-ray dell’Opera “La Cenerentola” di G. Rossini, per la casa Opus Arte (Glyndebourne) e dell’ Opera “L’Elisir d’Amore” di G. Donizetti sempre per la Opus Arte (Glyndebourne), “Il Matrimonio Segreto” di D. Cimarosa, “Una Domanda di Matrimonio” di L. Chailly. “Il Barbiere di Siviglia” di G. Rossini per Il Progetto Lirica  della Fondazione Tercas.

In  CD “live” ha inciso: “Il Barbiere Di Siviglia” di G. Paisiello per la Dynamic, “Lo Sposo Burlato” di G. Paisiello e “Il Marito Disperato” di D. Cimarosa per la Bongiovanni; e “L’Eroismo Ridicolo” di G. Spontini, per l’Arcadia; L. Perosi  “Requiem”, I Capolavori della Musica Sacra; Voci di Eurobottega, Assicurazioni Generali.

Ha cantato sotto la direzione di importanti Maestri quali: Z. Meta, B. Campanella, P. Maag, V. Jurowski, D. Renzetti,  R. Alessandrini, O. Dantone, G. Gelmetti, W. Humburg, R. Abbado, G. Ferro, A. Zedda, M. Arena, D. Callegari, F. Carminati, M. Benini.

Dal 2008 è stato Direttore Artistico del Festival “ArteinCanto” di Basciano. Lo stesso sindaco Alessandro Frattaroli si è detto profondamente colpito dalla sua scomparsa.