Teramo, cocaina nascosta in casa: coppia nei guai

Teramo. Lui finisce in manette, la consorte denunciata per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti.

 

Gli agenti della squadra mobile di Teramo, nell’ambito di servizi dedicati predisposti dal questore, hanno arrestato un albanese, A.G. di 35 anni, residente a Teramo.

La perquisizione personale ha permesso di rinvenire, nascosti nel giubbino dell’uomo, 6 grammi di cocaina suddivisa in 6 involucri  pronti per la cessione al dettaglio a terzi.

 

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire ulteriore sostanza stupefacente: cocaina per un peso complessivo di 84 grammi celata all’interno del comò della camera da letto, un bilancino di precisione e la somma di denaro contante di 6mila euro nonché materiale per il confezionamento.

 

L’uomo è stato collocato agli arresti domiciliari a disposizione della magistratura.