Teramo, carabiniere forestale si spara un colpo in testa

Tragedia intorno alle ore 19 odierne in via ponte San Giovanni a Teramo, all’interno del comando dei carabinieri forestali.

Un 56enne forestale, G.M., si è tolto la vita sparandosi un colpo in testa con la pistola d’ordinanza.

Inutili i soccorsi degli operatori sanitari del 118.

Il 56enne viveva a Tortoreto. Sul posto anche i vigili del fuoco ed i carabinieri per gli adempimenti del caso.